/ Cronaca

Cronaca | 12 ottobre 2021, 20:13

"Omicida, genocida, stupratore e saccheggiatore", cartelli contro Cristoforo Colombo sulla porta della casa natale (FOTO)

Nel giorno delle celebrazioni per il Columbus Day, il giorno della scoperta dell'America da parte di Cristoforo Colombo, davanti all'ingresso della casa natale del celebre navigatore genovese sono stati affissi alcuni cartelli che contestano la figura di Colombo

"Omicida, genocida, stupratore e saccheggiatore", cartelli contro Cristoforo Colombo sulla porta della casa natale (FOTO)

"Cristoforo Colombo omicida, genocida, stupratore e saccheggiatore". Nel giorno delle celebrazioni per il Columbus Day, il giorno della scoperta dell'America da parte di Cristoforo Colombo, davanti all'ingresso della casa natale del celebre navigatore genovese sono stati affissi alcuni cartelli che contestano la figura di Colombo.

"12 ottobre 2021", niente da celebrare, si legge in uno dei cartelli, "Rivendichiamo questa proprietà per conto dei popoli indigeni delle Americhe".

Il comune oggi, in occasione del Columbus Day, ha organizzato una cerimonia a palazzo Ducale, a cui hanno preso parte circa 400 persone, tra cui il sindaco di Genova Marco Bucci, il presidente della Regione Giovanni Toti, e varie autorità civili e militari.

Per alcuni però la figura di Cristoforo Colombo ricorda l'epoca colonialista dei conquistadores, che colonizzarono le terre americane, con violenza nei confronti dei popoli indigeni.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium