/ Municipio Bassa Valbisagno

Municipio Bassa Valbisagno | 22 ottobre 2021, 11:50

'I miei primi 100 anni': la biblioteca Lercari spegne 100 candeline

Grande festa per la storica e prestigiosa istituzione nel Municipio Bassa Valbisagno. La manifestazione si svolge domani, sabato 23 ottobre, nella Sala Cambiaso dalle 15

'I miei primi 100 anni': la biblioteca Lercari spegne 100 candeline

La biblioteca Lercari nel Municipio Bassa Val Bisagno festeggia il compleanno e spegne 100 candeline. L’evento si chiama: ‘I miei primi 100 anni’. La manifestazione si svolge domani, sabato 23 ottobre, nella Sala Cambiaso dalle 15.

“Sarà una grande festa - annuncia il presidente del Municipio Bassa Val Bisagno, Massimo Ferrante - con la rievocazione dell’inaugurazione della biblioteca avvenuta il 23 ottobre del 1921”. Saranno presenti, tra le autorità del Municipio: Arianna Cesaroni assessore alla cultura, Alberta Dellepiane responsabile della biblioteca, Valentina Sonzini presidente Aib Liguria e l’assessore alla cultura del Comune di Lercari, con la presentazione e la ricollocazione del suo ritratto in Sala Cambiaso, a cura di A. Pellicciotti.

Intervengono Annarita Bruno e Caterina Olcese della Soprintendenza e Francesca Serrati dei Musei di Nervi. Dalle 16,30 alle 18,30 ecco l’intrattenimento in villa: festa a cura del ‘Gruppo rievocazione storica I Gatteschi’. Nel mentre ci sarà il corteo storico con balli rinascimentali, racconti di avvenimenti storici, leggende, usi e costumi della vita quotidiana dei nobili genovesi in villa.

Saranno anche esposti cinque abiti antichi di diverse epoche a testimonianza delle famiglie nobiliari che nei secoli hanno abitato la Villa Cattaneo Imperiale. La rievocazione storica e i balli rinascimentali saranno simili a quanto fatto a febbraio 2020, con il ricordo della visita del re di Francia Luigi XII nel 1502.

Il pomeriggio inizia con una presenza di personaggi in costume cinquecentesco che animano in modo infornale il piazzale esterno della biblioteca e che, verso le 16, vanno a formare un corteo storico, con l’accompagnamento del pubblico dal cancello sino alla Sala Cambiaso.

La Biblioteca Civica Gian Luigi Lercari è una biblioteca pubblica gestita dal Comune di Genova e partecipa al Sistema Bibliotecario Urbano di Genova (SBU). La Biblioteca fu fondata nel 1921. La sede è a Villa dei Principi Imperiale di Sant’Angelo, edificio storico del XVI secolo.

Nel 1915 Gian Luigi Lercari donò al Comune di Genova una raccolta di circa 3.600 libri, prevalentemente testi storici, letterari e di cultura generale. Inizialmente la Biblioteca fu ospitata nel Palazzo Comunale di piazza Manzoni e successivamente, nel 1919, fu trasferita nei saloni centrali del Palazzo Imperiale. La sede della Biblioteca è Villa Imperiale che venne costruita da Lorenzo Cristoforo Cattaneo verso la fine del XV secolo. Nel 1502 ospitò il re di Francia Luigi XII. Nel corso del ’600 il palazzo passò alla famiglia Salvago e successivamente alla famiglia Imperiale. Negli anni ’20 il Comune di Genova acquistò l’edificio. Accurati lavori di restauro hanno fatto emergere un importante apparato decorativo, come gli affreschi del salone centrale, di Luca Cambiaso, la Crocifissione nella cappelletta del piano nobile. Domani l’accesso in Biblioteca, come da normative vigenti, è consentito solo con Green Pass e precedente prenotazione telefonica allo: 010 505890.

Rosa Cappato

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium