/ Sanità

Sanità | 22 ottobre 2021, 09:00

Busalla: somministrata terza dosa del vaccino anti-covid agli ospiti della RSA Villa Macciò

Tra loro anche nonna Anna Amalia, 99 anni

Busalla: somministrata terza dosa del vaccino anti-covid agli ospiti della RSA Villa Macciò

Si è conclusa in queste ore la somministrazione della terza dose ‘booster’ del vaccino anti-Covid presso la Residenza protetta per anziani “Villa Macciò” di Busalla, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti” e da sempre Covid-free. Un medico e un geriatra del Servizio Igiene pubblica della ASL 3 Liguria, coadiuvati dal direttore sanitario della struttura, hanno somministrato l’antidoto a tutti i 21 ospiti e agli operatori che erano stati vaccinati più di sei mesi fa. Tra questi anche la signora Anna Amalia Risso, di 99 anni. 

«Siamo davvero soddisfatti per l’avvenuta prosecuzione dell’iter vaccinale» dichiara la direttrice Maria Giulia Poggi. «Tutti i nostri ospiti stanno bene e il loro morale, adesso che l’incubo della pandemia sembra essersi definitivamente allontanato, è tornato alto anche grazie alle diverse attività quotidiane di animazione.

La nostra Residenza non ha mai registrato un solo caso di Covid e sono ormai parecchi mesi che i nostri ospiti possono incontrare i loro familiari negli spazi esterni oppure in una stanza appositamente adibita, beninteso osservando con scrupolo tutte le necessarie misure di prevenzione». 

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium