/ Municipio Bassa Valbisagno

Municipio Bassa Valbisagno | 29 novembre 2021, 16:35

"Coloriamo il nostro quartiere": il progetto per Natale che coinvolge la scuola ‘Maria Ausiliatrice’ e il ‘Civ nel Cuore di Marassi’

A partire dalle prime settimane di dicembre saranno distribuiti stelle, palline di Natale o piccoli angioletti, creati dai bambini, da poter attaccare alle vetrine dei negozi

"Coloriamo il nostro quartiere": il progetto per Natale che coinvolge la scuola ‘Maria Ausiliatrice’ e il ‘Civ nel Cuore di Marassi’

A Natale “Coloriamo il nostro quartiere”. Educare i bambini alla cittadinanza, è questo lo scopo del progetto “Coloriamo il nostro quartiere”. Appena annunciato, per il secondo anno consecutivo, torna il progetto che coinvolge i bambini, le educatrici e le maestre della Sezione Primavera e Scuola dell’Infanzia ‘Maria Ausiliatrice’ di Corso Sardegna 86, nel Municipio III Bassa Val Bisagno.

“La programmazione del mese di dicembre sarà dedicata al tema ‘Coloriamo il nostro quartiere’ – scrivono le docenti su Fb - progetto educativo, volto a sviluppare nei nostri piccoli alunni senso civico e di appartenenza. Abbiamo quindi pensato che anche noi possiamo contribuire a rendere più festosa la nostra zona per le feste natalizie, addobbando con i nostri disegni e lavoretti, le vetrine dei negozi”.

A partire dalle prime settimane di dicembre saranno distribuiti stelle, palline di Natale o piccoli angioletti, creati dai bambini, da poter attaccare alle vetrine dei negozi. “Per educare i bambini alla cittadinanza - riferisce la coordinatrice del progetto – questo è il modo migliore: oltre la famiglia e la scuola c’è il nostro quartiere”. E così nelle vetrine delle vie di Marassi gli addobbi natalizi con il nome dei bimbi e della scuola Maria Ausiliatrice faranno presto bella mostra di sé, un’idea diversa per augurare buon Natale a tutti i cittadini.

“Quest’anno la scuola esce concretamente dall’edificio e l’iniziativa si estende anche in un giorno di festa”. Domenica 12 dicembre i bambini, con i loro lavoretti saranno presenti con un banchetto, collaborando insieme al ‘Civ nel Cuore di Marassi’, con le loro creazioni esposte in Via Tortosa, davanti al caseificio”.

L’iniziativa risponde alla proposta del Civ presieduto da Roberta Toscano. Sono stati anche coinvolti i genitori che aiuteranno i bimbi a realizzare i piccoli doni, come centrini, portatovaglioli, altri piccoli oggetti natalizi, che saranno regalati ai passanti. Nei negozi del Civ, invece ecco: palline, stelline, alberelli a angioletti colorati.

“Questo è il nostro augurio nell’occasione del Natale e, inoltre, i bambini canteranno per tutti i passanti e poi saranno anche ricompensati per il loro impegno dedicato al progetto ‘Coloriamo il nostro quartiere’, con l’arrivo di Babbo Natale davanti al loro banco sul mercato. Maria Ausiliatrice vuole essere un pezzo di polmone del quartiere e proprio con i bimbi più piccoli, perché la nostra scuola paritaria, cattolica, salesiana che si fonda sul ‘sistema preventivo’ di Don Bosco’ coltiva i valori”.

Per San Giovanni Bosco l’ambiente educativo deve essere una palestra per il giovane, un luogo sereno nel quale imparare, anche grazie ai ‘buoni esempi’, i valori e gli strumenti atti ad affrontare in autonomia la vita, con tutte le sue difficoltà. La scuola, assai conosciuta nel quartiere è quasi un’istituzione, dove si avvicendano le generazioni. “Cerchiamo di essere un ponte e facciamo del nostro meglio, soprattutto ci teniamo che le famiglie insieme ai loro piccoli lavorino a questo progetto basato sul dono e la condivisione con la comunità”.

Rosa Cappato

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium