/ Politica

Politica | 30 novembre 2021, 13:30

Aggressione Assessore Arenzano, Toti: "Solidarietà a Giovanna Damonte, inaccettabile la violenza solo per aver chiesto di indossare la mascherina"

Il governatore: "Il nemico da combattere è il Covid"

Giovanni Toti

Giovanni Toti

“Calci e schiaffi, su un treno, solo per aver chiesto a una ragazzina di indossare la mascherina, come prevede la legge.

Un episodio di violenza inaccettabile e da condannare fermamente. Solidarietà a Giovanna Damonte, assessore all'Ambiente e Pubblica Istruzione di Arenzano, vittima di questa brutta aggressione.

Quando capiremo che il nemico da combattere è il Covid sarà sempre troppo tardi”.

Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti.

Comunicato Stampa


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium