/ Municipio Bassa Valbisagno

Municipio Bassa Valbisagno | 18 gennaio 2022, 15:42

Val Bisagno, appello al senso civico: “Passa l’Ecovan, approfittatetene”

Ecco le zone e gli orari in cui si ferma il camioncino per rifiuti speciali ritirabili gratis in Bassa Val Bisagno

Val Bisagno, appello al senso civico: “Passa l’Ecovan, approfittatetene”

‘Passa l’Ecovan, approfittatetene’. Nuovo anno, nuove iniziative contro gli abbandoni dei rifiuti in città. Ecco le zone e gli orari in cui passa l’Ecovan per rifiuti speciali da consegnare gratis in Bassa Val Bisagno. È Massimo Ferrante, presidente del Municipio Bassa Val Bisagno, a spiegare che: “La qualità di una città, municipio e quartiere dipende anche dal senso civico dei cittadini, a seguire l’elenco dei punti di raccolta nel Municipio Bassa Val Bisagno, per rifiuti pericolosi, ingombranti ed elettrodomestici. Oppure puoi prenotare un appuntamento chiamando il numero verde (gratuito da rete fissa) 800 95 77 00 oppure da mobile al call center 010 89 80 800. Al momento della prenotazione verrà richiesto il codice fiscale oppure il codice utente Tari”.

In tutta la città si assiste sempre più spesso ad abbandoni selvaggi di rifiuti ingombranti. Anche in Bassa val Bisagno il fenomeno è assiduo e spesso le immagini corrono sui social, a mostrare i brutti risvegli di molti cittadini che la mattina trovano le ‘sorprese’ accanto ai cassonetti delle loro strade.

Il primo all’appello del 2022 è un divano in via Robino, trovato la mattina dell’11; tra gli ultimi di dicembre c’è un copertone alla fermata del bus di via Bobbio. Eppure ci sono a disposizione i camioncini Ecovan, allestiti apposta per la raccolta dei rifiuti ingombranti, pericolosi e dei piccoli Raee. Può ricevere materiali di diverso genere di provenienza domestica.

È un utilissimo strumento per contrastare l’abbandono dei rifiuti ingombranti in città ed è gratuito. Basta scuse, anche per il 2022 c’è l’Ecovan, un’isola ecologica mobile, per ogni giorno e orario, anche due volte la settimana.

Qui l’elenco delle zone di San Fruttuoso e Marassi stilato da Amiu, a coprire ben sette postazioni: Piazza Santa Maria di Quezzi, dalle 13,30 alle 17 ogni primo e terzo mercoledì del mese; Via Pinetti, angolo via Ginestrato, sempre a Quezzi, dalle 7,30 alle 11 ogni primo e terzo giovedì del mese; Via Casoni (incrocio con Piazza Terralba a San Fruttuoso) dalle 13,30 alle 17, ogni primo e terzo mercoledì del mese; Piazza Solari (San Fruttuoso) dalle 7,30 alle 11 di ogni giovedì del mese; Piazza Galileo Ferraris (lato scuole) dalle 7,30 alle 11 di ogni giovedì del mese; Via Pianderlino (San Fruttuoso) dalle 7,30 alle 11, ogni secondo e quarto giovedì del mese; Via Canevari (sempre San Fruttuoso, fronte Piazza Raggi) dalle 7,30 alle 11 di ogni venerdì del mese e in Piazza Galileo Ferraris, a Marassi (lato scuole), dalle 7,30 alle 11 di ogni giovedì del mese.

Si possono conferire mobili, armadi, sedie, tavoli, comò o comodini, pensili o scaffali, reti letto, materassi, scarpiere, porte, persiane, ma anche: assi da stiro, biciclette, sci, scale, stendibiancheria, passeggini e i cristalli, specchi e vetri armati (da non sono da conferire nel contenitore del vetro). Per Raee (Rifiuti da Apparecchi elettrici ed elettronici) si intendono: forni a microonde, televisori, computer, monitor, stampanti, modem, telefonini, tostapane, asciugacapelli, frullatori, ferri da stiro, robot da cucina, consolle videogiochi, lettori dvd, videoregistratori, telecomandi.

L’Ecovan+ ritira anche elettrodomestici come frigorifero, lavatrice, lavastoviglie. Chiude Ferrante: “Dal 23 marzo 2021 è attivo il servizio gratuito di ritiro degli ingombranti nel portone dell’abitazione (massimo 3 pezzi) in tutta la città su appuntamento. I rifiuti vanno portati davanti al portone nel giorno e nell’orario concordato con il call center Amiu; sarà necessaria la presenza del cittadino, o di un suo delegato, al momento del ritiro”.

Rosa Cappato

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium