/ Politica

Politica | 19 gennaio 2022, 16:30

Voltri, l’ex Verrina completa entro giugno 2024

Aggiornamento sul progetto da parte dell’assessore comunale all’Urbanistica, Simonetta Cenci, che ha risposto a un’interrogazione del consigliere Guido Grillo. “Stiamo lavorando all’elaborazione di un progetto di rigenerazione urbana”

Voltri, l’ex Verrina completa entro giugno 2024

Inizio della nuova costruzione nell’estate del 2022 e completamento di tutto il progetto nel primo semestre del 2024. Sono queste, salvo rallentamenti e modifiche in corso, le previsioni circa l’area ex Verrina di Voltri, che è interessata da un importante percorso di riqualificazione urbana.

Dell’argomento si è parlato ieri pomeriggio in Consiglio Comunale, grazie a un’interrogazione a risposta immediata (ex articolo 54) che è stata presentata da Guido Grillo, consigliere comunale di Forza Italia.

Grillo ha chiesto di “conoscere i tempi del trasferimento del supermercato Pam di Voltri nell’area ex Verrina e notizie circa il riassetto delle aree antistanti il nuovo edificio”. A replicare al consigliere di maggioranza è stata l’assessore comunale con delega all’Urbanistica, Simonetta Cenci: “Sono iniziati i lavori di sistemazione idraulica sul rio San Giuliano, opera propedeutica agli interventi successivi sull’area oggetto di interrogazione. Entro questa settimana verranno presentati, poi, i progetti per la strada pubblica e per l’edificio commerciale, utili a rilasciare il permesso a costruire”.

Secondo l’assessore Cenci, “il completamento del piano di caratterizzazione ambientale che è in corso proseguirà l’iter di approvazione del permesso di costruire che riceveremo per l’edificio commerciale e avverrà in novanta giorni dall’avvio della conferenza dei servizi. Quindi entro l’estate del 2022 si potranno iniziare i lavori del nuovo edificio post demolizione che potrà, in futuro, ospitare la nuova sede di Pam nell’area ex Verrina. Il tempo di esecuzione dei lavori è stato stimato, ad oggi, in venti mesi, quindi si può ipotizzare che il trasferimento della Pam possa avvenire nel primo semestre del 2024. A seguito di questi lavori, seguirà il riassetto del vecchio edificio e delle aree limitrofe antistanti. Stiamo lavorando all’elaborazione di un progetto di rigenerazione urbana mirato sull’area insieme con gli stakeholder e con la collaborazione del Municipio VII Ponente. Appena saremo pronti su questa progettazione e su queste ipotesi e su questo ricevimento dell’informativa da parte dei cittadini e della cittadinanza, ne faremo una informazione attraverso un’apposita Commissione”.

Quanto all’area lasciata libera dalla Pam, quella in via Don Giovanni Verità, nel pieno centro di Voltri, secondo Simonetta Cenci “sarà un luogo di sperimentazione per un quartiere sostenibile, sia green che smart, con un mix sociale e funzionale. Per ciò che riguarda la definizione del progetto di recupero del litorale e degli edifici in oggetto, dal 2014 attraverso l’adesione del Comune di Genova al progetto pilota Green Apple di Cat Med, sono stati allora coinvolti gli uffici competenti dell’amministrazione, l’Università, il presidente del Municipio Ponente, le aziende che fanno capo al Municipio e il Civ di Voltri”. Non tutto accadrà domani, ma il percorso è tracciato e, almeno questa volta, le idee sono chiare.

 

Alberto Bruzzone


SPECIALE ELEZIONI 2022 - GENOVA
Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova in vista delle elezioni 2022 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium