/ Cronaca

Cronaca | 20 gennaio 2022, 13:10

Aggressione e furto: doppio intervento della Polizia di Stato a Rivarolo e al Centro Commerciala della Fiumara

Doppia denunce delle Forze dell'Ordine

Aggressione e furto: doppio intervento della Polizia di Stato a Rivarolo e al Centro Commerciala della Fiumara

Doppio intervento nelle ultime 24 ore della Polizia di Stato a Rivarolo e al Centro Commerciale della Fiumara: due le denunce effettuate.

La Polizia di Stato di Genova ha denunciato una donna per lesioni personali aggravate procedendo altresì al suo allontanamento d’urgenza dalla casa familiare.

Ieri mattina i poliziotti dell’U.P.G. sono intervenuti in un appartamento di Rivarolo poiché un uomo aveva ricevuto una bottigliata dalla compagna. Il richiedente perdeva vistosamente sangue dal cranio e accusava giramenti di testa, è stato così chiamato subito personale medico.

L’uomo spaventato ed in stato di shock ha dichiarato che, a seguito di una violenta lite per futili motivi (che nessuno dei due contendenti ha voluto spiegare agli agenti), la sua fidanzata gli ha spaccato una bottiglia di vetro sulla testa. La donna, di contro, ha detto agli operatori di aver rotto la bottiglia sul bordo della finestra e che i vetri infranti sarebbero rimbalzati addosso al compagno ferendolo. Dinamica però non compatibile con la gravità della e ferita, per questo motivo è stata denunciata e allontanata dalla casa familiare.

 

La Polizia di Stato di Genova ha denunciato un 46enne per tentato furto e ricettazione.

Ieri pomeriggio l’uomo ha lasciato i suoi due borsoni all’ingresso, è entrato nel negozio Mediaworld e ha cominciato ad aggirarsi fra gli scaffali. Il personale di sicurezza lo ha visto prelevare una powerbank e un taglia capelli e, dopo aver rotto le confezioni, nasconderli nei pantaloni per poi passare le casse senza pagare. All’arrivo degli agenti del Commissariato San Fruttuoso giunti sul posto, l’uomo ha ammesso il fatto e ha restituito il maltolto, del valore totale di 90 euro. A richiesta degli operatori ha aperto, poi, le borse lasciate all’entrata e si è potuto appurare che contenessero 9 flaconi di olio cosmetico, un profumo ed un altro taglia capelli, oggetti nuovi di cui il soggetto non sapeva fornire spiegazioni sulla provenienza.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium