/ Politica

Politica | 20 gennaio 2022, 20:28

Lista Sansa: "In crescita le adesioni del presidio contro la candidatura di Berlusconi in Quirinale"

All'appuntamento lanciato da Lista Sansa e Genova che osa, hanno già aderito: Gruppo regionale del Pd, Linea Condivisa, Movimento 5 Stelle, Sinistra Italiana, Articolo 1, Lista Crivello, Europa Verde, Possibile, Comunità di San Benedetto al Porto, Senza bavaglio ed Associazione memoria e progetti

Lista Sansa: "In crescita le adesioni del presidio contro la candidatura di Berlusconi in Quirinale"

A 24 ore dal lancio del presidio in piazza per dire no all'ipotesi di Silvio Berlusconi al Quirinale, sono in continua crescita le adesioni formali ricevute da associazioni, partiti e movimenti politici. All'appuntamento lanciato da Lista Sansa e Genova che osa, hanno già aderito: Gruppo regionale del Pd, Linea Condivisa, Movimento 5 Stelle, Sinistra Italiana, Articolo 1, Lista Crivello, Europa Verde, Possibile, Comunità di San Benedetto al Porto, Senza bavaglio ed Associazione memoria e progetti.

Il presidio è previsto domani pomeriggio, venerdì 21 gennaio, alle ore 17 in largo Eros Lanfranco (di fronte alla Prefettura di Genova).

Gli organizzatori ricordano che sono invitati tutti i cittadini e le cittadine che non si sentono rappresentate da Silvio Berlusconi come ipotetico presidente della Repubblica. E che trovano sconcertante solo il fatto che possa essere stato valutato come possibile candidato.

A tutti i partecipanti verrà richiesto, oltre a mascherina e distanziamento, di portare un cartellone, un foglio, una maglietta o un palloncino con su scritto #nonmirappresenta e i motivi della contrarietà all'ipotesi Berlusconi al Quirinale.

“Ci sono decine di milioni di italiani che non si sentono rappresentati da Silvio Berlusconi e chiedono alle forze politiche di esprimere delle personalità all'altezza dell'alto ruolo istituzionale del presidente della Repubblica – sottolinea Ferruccio Sansa, capogruppo dell'omonima Lista in Regione -. In meno di 24 ore dal lancio della nostra iniziativa molte persone, associazioni, partiti e movimenti politici hanno già aderito al presidio. E altri lo faranno nelle prossime ore. Non vediamo l'ora di ritrovarci tutti insieme domani in piazza”.

“Le ampie adesioni raccolte in così poco tempo sono un ottimo segnale – osserva Stefano Gaggero di Genova che osa -. La presidenza della Repubblica è una carica di alto valore simbolico e politico e non possiamo rischiare di essere rappresentati da Berlusconi”.

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2022 - GENOVA
Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova in vista delle elezioni 2022 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium