/ Sport

Sport | 11 aprile 2022, 23:29

Dall'Ara stregato per la Samp, il Bologna si impone per 2-0

La doppietta di Arnautovic decide la partita

Fonte: Eurosport

Fonte: Eurosport

Settima sconfitta di fila contro il Bologna e occasione d’oro sprecata, la Sampdoria non approfitta del match point e non riesce ad allontanarsi dalla zona calda della classifica. fin dall’inizio si dimostra timida ed impacciata, dato che per tutto il primo tempo non riesce a trovare la porta mentre i rossoblù si dimostrano più determinati e, già dopo pochi minuti mettono alla prova Audero con un tiro di Arnautovic, ravvicinato ma centrale.

Il secondo tempo si apre con Caputo che spreca il possibile gol del vantaggio: Audero lancia lungo per il numero dieci che riesce ad arrivare sul pallone ma, a tu per tu con l’estremo difensore felsineo, si lascia ipnotizzare spedendo il pallone tra le sue braccia. Questa l’unica azione pericolosa dei blucerchiati in tutta la partita. Al 60’ Giampaolo toglie Ferrari, ammonito, e al suo posto entra Yoshida.

Cambio che sembra essere fatto per potersi chiudere e, invece, dopo un solo minuto arriva il gol di Arnautovic: Cross di Hickey, Dijks in scivolata mette in mezzo e l’attaccante austriaco non deve fare altro che appoggiarla in rete. Da qui in poi è un dominio Bologna, Prima Arnautovic prende il palo, poi Sansone, con solo Audero a difendere la porta, centra la traversa. Nonostante ciò, la Sampdoria non reagisce e, al 76’, arriva il gol che chiude la partita: Dijks cross in mezzo, Yoshida sbaglia e il numero 9 rossoblù fa doppietta.

Christian Torri


Sei un tifoso? Ti occupi di un club di tifosi? Sei un appassionato di calcio?
Contattaci: daremo spazio ai tuoi pareri, umori e commenti sulla Sampdoria. Scrivi a redazione@lavocedigenova.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium