/ Attualità

Attualità | 26 aprile 2022, 17:15

Ha inaugurato a Genova il progetto "Sì per il CEP - Contrasto all'esclusione nella periferia di Genova"

L'iniziativa è sostenuta da Intesa Sanpaolo, attraverso il programma Formula, in collaborazione con Fondazione Cesvi

Ha inaugurato a Genova il progetto "Sì per il CEP - Contrasto all'esclusione nella periferia di Genova"

E' stato presentato quest'oggi, alla presenza delle autorità, il progetto "Sì per il CEP - Contrasto all’Esclusione nella Periferia di Genova" all'interno della Biblioteca Firpo di Genova Prà. L’iniziativa gestita da Agorà Società Cooperativa Sociale è sostenuta da Intesa Sanpaolo, attraverso il programma Formula, in collaborazione con Fondazione Cesvi. 

Lo scopo del progetto, nel corso di 14 mesi di attività, è di costruire un sistema integrato nei servizi con interventi specifici nei quartieri periferici del CEP e di Cornigliano, grazie alla rete costituita, che comprende oltre alla cooperativa Agorà, il Consorzio Pianacci e il Circolo Arciragazzi Prometeo, in stretta collaborazione con i due Municipi. 

Il progetto è stato finanziato attraverso una raccolta fondi attiva da settembre a dicembre 2021su For Funding, la piattaforma di crowdfunding di Intesa Sanpaolo dedicata a sostenibilità ambientale, inclusione sociale e accesso al mercato del lavoro per le persone in difficoltà. In tre mesi sono stati raccolti 140.000 euro grazie alle contribuzioni di privati cittadini, imprese, della Banca e delle società del Gruppo Intesa Sanpaolo.

"Siamo orgogliosi che il crowdfunding abbia raggiunto il proprio obiettivo, rendendo possibile questo progetto che coinvolge il Ponente genovese e si pone in maniera importante nel contrasto dell’abbandono scolastico e nell’accompagnare i giovani a entrare nel mondo del lavoro, valorizzando talenti e attitudini - ha sottolineato Carmelo Romeo, Direttore Commerciale Retail Piemonte Sud e Liguria di Intesa Sanpaolo – Lo abbiamo selezionato e sostenuto perché tra gli obiettivi del nostro Gruppo c’è la volontà di essere un motore per lo sviluppo sostenibile e inclusivo del Paese, con una particolare attenzione alle situazioni di maggiore fragilità. Il programma Formula, in collaborazione con Fondazione Cesvi e tante realtà locali, conferma la vocazione di Intesa Sanpaolo come banca sensibile alle istanze sociali e alle specificità dei territori in cui opera".

 

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium