/ Politica

Politica | 17 maggio 2022, 19:03

Elezioni, lunedì a Genova per Forza Italia Paolo Barelli, capogruppo alla Camera e presidente della Federazione Italiana Nuoto

Incontri con i candidati in Comune e nei Municipi e con i dirigenti sportivi locali

Elezioni, lunedì a Genova per Forza Italia Paolo Barelli, capogruppo alla Camera e presidente della Federazione Italiana Nuoto

Lunedì 23 maggio l’on. Paolo Barelli, capogruppo di Forza Italia alla Camera, Presidente della Federazione Italiana Nuoto e già campione in questo sport, sarà a Genova per sostenere la campagna elettorale del partito. Tra gli incontri previsti, oltre a quello con i candidati in Comune e nei Municipi, anche quello con i rappresentanti locali degli sport acquatici, di cui Barelli è Presidente nazionale. Ad accompagnare nella giornata genovese il capogruppo azzurro a Montecitorio saranno gli on. Roberto Cassinelli e Roberto Bagnasco, il coordinatore regionale Carlo Bagnasco e il capogruppo in Regione Claudio Muzio.

“La visita dell’on. Barelli, che ringraziamo per la disponibilità, sarà un’importante occasione di ascolto e di confronto con il mondo che ruota attorno alle piscine, che nella nostra città rappresentano una risorsa di primaria rilevanza per lo svolgimento dell’attività sportiva agonistica e amatoriale”, dichiarano gli esponenti di Forza Italia. “Il nostro movimento politico – proseguono - è da sempre attento a questo mondo e anche in questi anni di pandemia ha messo in campo diverse iniziative per sostenere i gestori e i lavoratori coinvolti dalle chiusure. Garantiamo il nostro massimo impegno anche a livello comunale, dove nel mandato amministrativo appena concluso sono stati realizzati o avviati diversi interventi nell’impiantistica. Lavoriamo per valorizzare sempre più il patrimonio sportivo, sociale, associazionistico ed aggregativo rappresentato a Genova dal nuoto e dagli sport acquatici”, concludono.      

Paolo Barelli è nato a Roma il 7 giugno 1954. E’ presidente del gruppo Forza Italia alla Camera dal 20 ottobre 2021. Venti volte campione italiano e ventidue volte primatista italiano di nuoto, partecipa ai Giochi Olimpici di Monaco 1972 e a due finali olimpiche a Montreal 1976: settimo con la staffetta 4x100 mista e ottavo con la staffetta 4x200 stile libero. Conquista la prima storica medaglia mondiale del nuoto italiano maschile: il bronzo con la staffetta 4x100 stile libero a Cali nel 1975. Nel corso della propria attività agonistica di alto livello, studia economia (business administration) presso l'Indiana University. Presidente della Federazione Italiana Nuoto dal 15 ottobre del 2000, Barelli è stato anche capo delegazione in numerose edizioni dei Giochi Olimpici. Nel settembre 2012 viene eletto presidente della Ligue Europeenne de Natation, confermato nel 2016 e nel 2020. Membro della Giunta CONI per i quadrienni 2005-2008 e 2013-2017, dimessosi nell'agosto 2016. A Paolo Barelli è stata conferita la stella d’oro al merito sportivo nel 2001. Negli oltre 20 anni di presidenza Barelli, la Federazione Italiana Nuoto ha conquistato 22 medaglie olimpiche, raggiungendo un livello tecnico-organizzativo di altissima qualità e crescendo in maniera esponenziale anche sotto l’aspetto sociale, attraverso lo sviluppo della sezione nuoto per salvamento.

Nel 2001 è eletto senatore con Forza Italia e riconfermato nel 2006. Nel 2008 è eletto senatore nella lista del Popolo della Libertà. Alle elezioni politiche del 2018 viene eletto con Forza Italia alla Camera dei Deputati.

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2022 - GENOVA
Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova in vista delle elezioni 2022 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium