/ Politica

Politica | 05 agosto 2022, 14:36

Ansaldo Energia, Paita (Iv): "Cassa Depositi e prestiti sostenga l'azienda in questa difficile fase"

"L'Italia non può privarsi di Ansaldo Energia per affrontare la crisi energetica e la transizione ecologica"

Ansaldo Energia, Paita (Iv): "Cassa Depositi e prestiti sostenga l'azienda in questa difficile fase"

"L'Italia non può privarsi di Ansaldo Energia per affrontare la crisi energetica e la transizione ecologica: riteniamo quindi fondamentale che Cassa Depositi e prestiti sostenga l'azienda in questa difficile fase di transizione verso il futuro". Lo dichiara Raffaella Paita, deputata di Italia Viva.

"La crisi di Ansaldo Energia - spiega - non e' solo un fatto locale, ma un problema di rilevanza nazionale. La ripresa post Covid e le tensioni internazionali hanno creato una congiuntura molto sfavorevole con impatto gia' nel 2022 e nel 2023. La corsa del prezzo gas e delle materie prime ha congelato gli investimenti di alcuni clienti su commesse gia' acquisite mentre la strategia di differenziazione delle fonti energetiche e la sospensione della dismissione centrali a carbone ha rimandato fino a data da destinarsi alcune commesse gia' acquisite. Allo stesso tempo, l'accelerazione della transizione ecologica potrebbe ridurre il mercato delle turbine a gas nel medio periodo. Ora, l'azienda e' certamente un attore rilevante dell'economia genovese ed e' fondamentale per il tessuto economico della citta' con i suoi 2400 dipendenti, ma e' anche strategica per il Paese. L'Ansaldo e' infatti un tassello fondamentale nella costruzione di impianti per l'energia e il quarto produttore mondiale nella produzione delle turbine a gas. Le soluzioni ad elevato contenuto tecnologico e le competenze dei dipendenti possono giocare un ruolo fondamentale in questo scenario di crisi energetica e di transizione ecologica. Le turbine a gas hanno un buon potenziale per il futuro avendo la capacita' di funzionare con alte percentuali di idrogeno. L'azienda e' presente sul mercato delle rinnovabili e nel nucleare".

"Per questi motivi riteniamo indispensabile che Cassa Depositi e prestiti continui a investire nell'azienda. Fornire una prospettiva industriale stabile ad Ansaldo puo' significare fornire maggiori possibilita' al Paese nella strada verso l'autonomia energetica", conclude. 

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium