/ Cronaca

Cronaca | 11 agosto 2022, 09:25

Chiodi e pezzi di vetro nei bocconi di due cagnoline a Oregina, AIDAA presenterà un esposto in Procura

In una nota l'associazione ha annunciato la denuncia contro ignoti per maltrattamento di animali

Chiodi e pezzi di vetro nei bocconi di due cagnoline a Oregina, AIDAA presenterà un esposto in Procura

Dopo gli episodi di avvelenamento delle due cagnoline nel quartiere di Oregina, AIDAA, l'Associazione Italiana Difesa Animali, presenterà una denuncia alla procura di Genova contro ignoti per il reato di maltrattamento di animali.

Le due cagnette hanno mangiato dei bocconi contenenti chiodi e pezzi di vetro lasciati in salita San Barnaba. A notare che gli animali hanno mangiato dei pezzi di würstel era stata la padrona di uno die due, intervenuta tempestivamente per far sputare quanto mangiato ma la parte ingerita ha provocato alle cagnoline diverse lesioni.

Ricoverate nella clinica veterinaria della Foce, le due cagnette sono state sottoposte a un delicato intervento chirurgico e si trovano ancora in gravi condizioni.

Una delle ipotesi potrebbe essere quella che i bocconi con i chiodi siano stati lasciati per colpire i cinghiali.

L'AIDAA presenterà quindi un esposto per il reato di maltrattamento di animali; gli animalisti hanno istituito una taglia di mille euro sulla testa del responsabile di tale crimine, che sarà pagata a chi con la propria denuncia resa nelle forme di legge, aiuterà a individuare e far condannare in via definitiva il responsabile o i responsabili di tali atti criminosi.

 

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium