/ Eventi

Eventi | 22 settembre 2022, 08:30

Apre ufficialmente il 62esimo Salone Nautico Internazionale di Genova (Diretta-Video)

La cerimonia di inaugurazione è iniziata alle 10.30 con la partecipazione del ministro del turismo Massimo Garavaglia, del presidente di Confindustria Carlo Bonomi, del presidente della Regione Giovanni Toti e del sindaco di Genova Marco Bucci

Apre ufficialmente il 62esimo Salone Nautico Internazionale di Genova (Diretta-Video)

Si apre oggi, con la cerimonia dell'alzabandiera, il 62esimo Salone Nautico Internazionale. Un appuntamento fisso che porta a Genova le eccellenze del mondo della nautica e dello shipping.

Alla cerimonia del taglio del nastro prendono parte questa mattina le autorità tra cui il ministro del turismo Massimo Garavaglia, oltre al presidente nazionale di Confindustria Carlo Bonomi, a Saverio Cecchi, presidente di Confindustria Nautica, al presidente della Regione Giovanni Toti e al sindaco di Genova Marco Bucci.

Un palcoscenico unico, capace di richiamare a sé quasi mille espositori e che, nei prossimi anni, vuole ampliarsi ulteriormente, confermandosi evento di riferimento nel settore.

L’edizione 2022 ha fatto segnare diversi record: dalla vendita di biglietti alle richieste degli espositori, l’edizione numero 62 sembra essere quella di una rinnovata rinascita del settore, come annunciato dal sindaco Marco Bucci e dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento.

A proposito dei numeri del Salone Nautico, Alessandro Campagna, direttore commerciale del Salone Nautico di Genova, aveva sottolineato: “Sono numeri assolutamente importanti che confermano dei trend di mercato che negli ultimi due anni hanno sempre registrato numeri positivi. Il salone è la vetrina dell’industria nautica e non poteva che esserne un riflesso. Il livello di aspettativa è molto alto anche dal punto di vista dei visitatori che aspettano l’appuntamento con tanta attesa”.

Un salone multi specializzato che si articola su diverse aree, cinque per la precisione, ognuna con la sua identità sia per prodotti che per servizi.

Il salone nautico è visitabile da oggi e fino al 27 settembre dalle ore 10 alle ore 18.30.

Ad aprire la cerimonia di inaugurazione è il sindaco di Genova Marco Bucci:Questo spettacolo è emozionante, quasi commovente, e ci tocca nel cuore. Noi genovesi abbiamo una storia millenaria sul mare, che abbiamo utilizzato per dare benefici economici alla città. Questa è una parte di storia che abbiamo nel cuore: come la scritta di una statua a Boston, abbiamo il sangue salato, la pelle come quella dei delfini e il cuore che batte a ritmo delle onde. Lo sentiamo e lo sentono operatori e visitatori, che vedono la nostra passione e ricaduta economica. Ringraziamo il mare che dà prospettive. Del mare abbiamo bisogno tutti, facciamo in modo che possa essere mantenuto in salute anche per le generazioni successive. Genova vuole essere accogliente, sta mettendo in campo tantissime iniziative perché vuole fare vedere di essere in grado di ospitare eventi internazionali. La città sta investendo molto nell’area Waterfront.  A giugno 2023 Genova ospiterà la finale della Ocean Race e sarà capitale mondiale con palasport e aree rifatte e più di 200 posti in barca in più già alla prossima edizione. Nel 2024 l’edificio sarà completo con torre piloti e edifici, e così sarà completata rigenerazione urbana di Genova. Ci sono grandi novità e grande impegno di tutti noi”.

Prosegue poi il Presidente dell'Autorità Portuale del Mar Ligure Occidentale Paolo Emilio Signorini: "Il Mediterraneo e Genova sono fondamentali per fare gli investimenti. In questo salone è integrata tutta la filiera della nautica: ci sono attività espositive, residenziali, commerciali, cantieristiche. La dimensione delle barche sta aumentando, e nelle aree che vedete sono stati fatti interventi, allungato i moli, ampliati gli spazi dei cantieri e fatto tagli alle banchine per andare incontro a questa esigenza. A Ponente sta nascendo un nuovo polo della nautica con operatori nazionali e internazionali. La sfida più grande è la transizione green: quando parliamo di cantieristica dobbiamo non impattare con le aree urbane. L'elettrificazione è unico esperimento pienamente funzionante quasi a livello nazionale. Il settore della nautica di lusso è un settore particolarmente adatto alla sperimentazione di tecnologia che in transizione ecologica portano buoni risultati".

Aggiunge il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia: "Per noi milanesi il mare è la Liguria. Un ringraziamento al settore nautica che è molto importante nell'industria del turismo. In Liguria superiamo i numeri del 2019 nonostante i primi 4 mesi di chiusura, è questo è decisamente un bene.

Adesso abbiamo una nuova grande emergenza, quella dell'energia: guardiamo però il bicchiere mezzo pieno,  siamo riusciti a fare un ultimo decreto sull'energia dovuto grazie ai numeri ottimi dei servizi e in particolare del turismo. Abbiamo avuto uno spazio di manovra che copre un paio di mesi, un nuovo intervento lo farà il prossimo governo a novembre. Bisogna lavorare con attenzione e prudenza. Tema concessioni portuali va guardata con prudenza dal prossimo governo. La nostra industria nautica è composta da eccezionali operatori, e il contesto è cambiato nell'approccio con la nautica: se prima era visto come un tesoro da tartassare, ora questo atteggiamento non c'è più e possiamo guardare con serenità e supportare  un settore che potrà dare molto al nostro paese".


IL PROGRAMMA

A dare il via ufficiale al 62° Salone Nautico Internazionale di Genova è la tradizionale cerimonia dell’alzabandiera presso la Terrazza del Padiglione Blu, con lo spettacolare passaggio del Caio Duilio, cacciatorpediniere della Marina Militare e i saluti delle autorità aperti dal Sindaco di Genova Marco Bucci e chiusi dal Ministro del Turismo Massimo Garavaglia.

Il Convegno Inaugurale “Industria nautica: crescere in Italia, conquistare il mondo” traccia da Genova la rotta di eccellenza, innovazione e sostenibilità per il made in Italy di una industria, quella nautica, tra quelle che meglio ha reagito alle criticità internazionali.

Dopo l’apertura di Carlo Bonomi, Presidente di Confindustria e di Saverio Cecchi, Presidente di Confindustria Nautica e I Saloni Nautici, sono previsti gli interventi di Carlo Maria Ferro, Presidente ICE Agenzia, Marcello Minenna, Direttore Generale Agenzia delle Dogane e Monopoli, Marco Fortis, Vice Presidente Fondazione Edison, Lorenzo Tavazzi, Partner at The European House-Ambrosetti, con le conclusioni di Giovanni Toti, Presidente Regione Liguria e di Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e mobilità sostenibili. A moderare l’incontro il giornalista Antonio Macaluso.

Alle ore 14.15, presso la Sala Forum del Padiglione Blu, si terrà l’atteso appuntamento con la V edizione del BOATING ECONOMIC FORECAST, con la presenza di Saverio Cecchi, Presidente di Confindustria Nautica, Stefano Pagani Isnardi, Responsabile Ufficio Studi Confindustria Nautica, Marco Fortis, Vicepresidente Fondazione Edison – docente di Economia Industriale e Commercio Estero all’Università Cattolica e Domenico Sturabotti, direttore di Fondazione Symbola. La Tavola rotonda avrà come ospiti Carlo Maria Ferro, Presidente ICE Agenzia e Andrea Benveduti, Assessore allo Sviluppo Economico Regione Liguria.

Durante il convegno sarà presentata la nuova edizione della Nautica in Cifre – LOG, l’Annuario statistico realizzato dall’Ufficio Studi di Confindustria Nautica in partnership con Fondazione Edison, che si fregia del patrocinio dal Ministero delle Infrastrutture e mobilità sostenibili. Il rapporto, giunto alla 43ª edizione, fornisce a imprese, istituzioni e operatori i dati di settore e le analisi fondamentali per approfondire il quadro economico dell’industria italiana della nautica di diporto. Nel corso dell’incontro verrà inoltre fornita un’anteprima sui dati della filiera nautica elaborati da Fondazione Symbola.

A seguire nella Sala Forum, a partire dalle ore 15:30, prenderà il via il Convegno “Nautica, Fisco e Dogane”, il tradizionale incontro per fare il punto sulla normativa fiscale, doganale e di settore a cura di Confindustria Nautica con Andrea Maria Zucchini, Direttore centrale Dogane, Anna Luigia Cazzato, Capo settore Direzione Centrale Grandi Contribuenti e Internazionale, Sara Armella Studio legale Armella & Associati, Ezio Vannucci Moores Rowland Partners e Maurizio Balducci Vice Presidente di Confindustria Nautica. Moderatore dell’incontro sarà il giornalista Antonio Macaluso.

Sempre nella giornata di oggi avranno inizio gli appuntamenti del palinsesto degli eventi presso l’Eberhard & Co. Theatre, a partire dalle ore 14:30 con l’appuntamento organizzato dal Distretto del Design di Genova e, a seguire, la Conferenza stampa del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera.

La cerimonia inaugurale e il convegno “Industria nautica: crescere in Italia, conquistare il mondo” saranno disponibili anche in streaming sulla tv online del Salone Nautico SNTV al link Salone Nautico TV | La TV del Salone Nautico

TUTTI GLI APPUNTAMENTI DI OGGI, GIOVEDI’ 22 SETTEMBRE

Eberhard & Co. Theatre | Teatro del Mare

Ore 10:30: Streaming inaugurazione | Convegno inaugurale

Ore 14:00 – 15:00: Evento Design Week – a cura di DIDE Distretto del Design Genova

Ore 15:00 – 16:00: Estate 2022: il bilancio della Guardia Costiera, tra sicurezza in mare e tutela dell’ambiente – con Massimiliano Ossini e il Comandante Cosimo Nicastro, Portavoce della Guardia Costiera – a cura di Capitaneria di Porto – Guardia Costiera

Ore 17:00 – 18:00: L’Oceano a vela – a cura di The Ocean Race | Genova The Grand Finale

Fabio Pozzo, giornalista e scrittore, intervista quattro grandi protagonisti della vela oceanica. Storie, emozioni, imprese, sogni di Alberto Bona (navigatore solitario), Francesca Clapcich (prossima alla sua seconda The Ocean Race), Marco Trombetti (prossimo protagonista della Ocean Global Race) e Andrea Fantini (velista impegnato nella Globe40 Round the World.

Padiglione Blu

Ore 10:30 – 11:00: Cerimonia Inaugurale – Terrazza Padiglione Blu

Ore 11:00 – 12:00: Convegno Inaugurale “Made in Italy, Il Paese che traina il Paese” – a cura di Confindustria Nautica – Terrazza Pad. Blu

Ore 15:00: BOATING ECONOMIC FORECAST – V edizione – a cura di Confindustria Nautica in collaborazione con Fondazione Edison – Sala Forum

Ore 15:30: Nautica, Fisco e Dogane. Il tradizionale incontro per fare il punto sulla normativa fiscale, doganale e di settore – A cura di Confindustria Nautica – Sala Forum

Eventi in città

Ore 21:00, Piazza De Ferrari: “Onda su onda”, spettacolo di fuochi, luci, karaoke e canzoni dedicate al mare e alla navigazione organizzato in collaborazione con Lamialiguria – Regione Liguria.

Viaggio nella canzone italiana che unirà i fuochi d’artificio al videomapping sul palazzo della Regione Liguria, videomapping che permetterà al pubblico di seguire immagini evocative e parti del testo delle canzoni.

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium