/ Politica

Politica | 23 settembre 2022, 08:45

Katia Piccardo alla chiusura della campagna elettorale: “Esiste ancora una parte giusta e quella parte siamo noi”

L’evento si è svolto ieri sera in largo XII ottobre

Katia Piccardo alla chiusura della campagna elettorale: “Esiste ancora una parte giusta e quella parte siamo noi”

La campagna elettorale del Partito Democratico a Genova si è conclusa in largo XII ottobre dove hanno partecipato i rappresentanti e candidati di tutte e quattro le liste che compongono la coalizione.

Tra questi anche Katia Piccardo, sindaco di Rossiglione e candidata per la coalizione di centrosinistra alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale Liguria 02 che comprende parte delle province di Genova e Savona.

“In queste settimane abbiamo incontrato persone, volontari, associazioni sportive e culturali, tutti quei pezzi di mondo con cui siamo entrati in contatto che ci hanno dimostrato che non è scritto ancora nessun destino per il Paese.

Si può scrivere una pagina diversa il 25 settembre, una pagina che passa non soltanto dall’impegno di noi candidati ma passa attraverso le spalle, gli occhi, le mani, l’impegno di tutti quanti noi. Siamo una grande comunità, siamo la principale, la più grande forza di popolo e solo noi possiamo tornare a parlare a quelle realtà progressiste e democratiche. Non lasciamo nessun tentativo indietro perché non solo ce la possiamo fare ma lo dobbiamo fare.

Abbiamo idee concrete per ridare dignità, per istituire decoro alla sanità pubblica, alla scuola pubblica. Su diritto civili, lavoro e ambiente poi abbiamo una prospettiva, delle idee serie e concrete e soprattutto sostenibili. C’è chi parla con slogan e chi invece sa perfettamente di cosa che il paese ha bisogno, esiste ancora una parte giusta in Italia e quella parte siamo noi”.


I.P.E.


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium