/ Samp: la Voce del Cuore

Samp: la Voce del Cuore | 12 novembre 2022, 13:45

Sampdoria-Lecce: per i blucerchiati è quasi un'ultima spiaggia

Alle 18 l'ultimo impegno prima della sosta per il mondiale: servono punti per ridurre il gap con la zona salvezza

Sampdoria-Lecce: per i blucerchiati è quasi un'ultima spiaggia

Se non è una finale, poco ci manca. Sampdoria - Lecce, in programma alle 18 a Marassi (arbitro Doveri), per i blucerchiati assume i contorni dell'ultima spiaggia nonostante si stia andando solamente verso la conclusione della prima parte di stagione.

Il match contro i salentini è infatti l'ultima occasione, prima della sosta per il mondiale, che rimane ad Audero e compagni per rialzare la testa. Il momento è difficilissimo, i risultati non arrivano e la situazione societaria è un continuo susseguirsi di trattative (o presunte tali) per il passaggio di proprietà. Poche le certezze fin qui, con la classifica a fare da cartina tornasole di uno scenario deprimente.

Fallito l'obiettivo di arrivare allo stop del campionato fuori dalla zona retrocessione, la compagine guidata da Dejan Stankovic (oggi squalificato, in panchina andrà il vice Sakic) tenterà quantomeno di ridurre il gap con chi è davanti in classifica. Non sarà facile contro un Lecce galvanizzato dal successo sull'Atalanta e ulteriormente motivato dalla possibilità di infierire su una rivale per la salvezza attualmente in grande difficoltà.

La Samp che tenterà di chiudere nel migliore dei modi la prima tranche della stagione dovrà fare a meno dello squalificato Colley, pertanto di fronte ad Audero si vedrà la coppia formata da Ferrari e Murillo coadiuvata sulle corsie laterali da Bereszyński e Murru (quest'ultimo in vantaggio nel ballottaggio con Augello). A centrocampo ritorna dalla squalifica Leris, pronto ad agire sulla fascia destra. A sinistra spazio a Djuricic con Rincon e Villar a formare la coppia mediana. In attacco toccherà al tandem Gabbiadini-Caputo. 

Lo schieramento che molto probabilmente si vedrà sul prato del "Ferraris" sarà dunque un 4-4-2 che potrà contare sul sostegno di oltre 25mila tifosi pronti a incitare i propri beniamini in una gara cruciale per il prosieguo della stagione. In un periodo storico avaro di garanzie per i colori blucerchiati, almeno l'amore e la passione della tifoseria rimangono una sicurezza.

Roberto Vassallo


Sei un tifoso? Ti occupi di un club di tifosi? Sei un appassionato di calcio?
Contattaci: daremo spazio ai tuoi pareri, umori e commenti sulla Sampdoria. Scrivi a redazione@lavocedigenova.it

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium