/ Cronaca

Cronaca | 06 dicembre 2022, 12:34

Mitragliatrice finta sotto la giacca, importuna i passanti a Chiavari, poi da in escandescenze, arrestato

Al loro arrivo, i poliziotti del Commissariato Chiavari, dopo aver messo in sicurezza i cittadini hanno accertato che non si trattava di un’arma vera bensì di un oggetto composto da tubi di ferro saldati

Mitragliatrice finta sotto la giacca, importuna i passanti a Chiavari, poi da in escandescenze, arrestato

Ieri pomeriggio, nel centro di Chiavari un uomo di 33 anni ha iniziato a molestare i passanti i quali, notando sotto la sua giacca un oggetto simile ad una piccola mitragliatrice, hanno immediatamente chiamato il numero di emergenza.

Al loro arrivo, i poliziotti  del Commissariato Chiavari, dopo aver messo in sicurezza i cittadini hanno accertato che non si trattava di un’arma vera bensì di un oggetto composto da tubi di ferro saldati.

Dato lo stato di confusione mista ad agitazione in cui versava il 33enne, gli agenti hanno quindi deciso di accompagnarlo nei loro uffici ma questi ha iniziato a scalciare con violenza e mordere gli operatori, ferendoli. L’uomo si è anche  scagliato contro l’auto della Polizia danneggiando il parabrezza. Per questo è stato accusato dei reati di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e lesioni personali e stamattina è stato processato per direttissima. 

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium