/ Innovazione

Innovazione | 07 dicembre 2022, 17:34

Innovazione, lunedì 12 dicembre verrà presentata la strategia digitale della Regione ai Magazzini del Cotone

A presentarla ufficialmente saranno il Commissario per l’Innovazione Digitale Enrico Castanini insieme agli stessi 50 stakeholder del territorio, a cui si sono aggiunti altri 15 enti e associazioni

Innovazione, lunedì 12 dicembre verrà presentata la strategia digitale della Regione ai Magazzini del Cotone

Si svolgerà lunedì 12 dicembre, a partire dalle ore 8,40 nella Sala Maestrale dei Magazzini del Cotone di Genova, l’evento di presentazione della Strategia Digitale della Liguria. Condensata in un documento di quasi 300 pagine, la Strategia si compone di 50 progetti articolati su 71 interventi, destinati a cambiare il volto della Liguria nei prossimi tre anni, rendendo più semplici i servizi per i cittadini e offrendo nuove opportunità competitive alle imprese del territorio.

A presentarla ufficialmente saranno il Commissario per l’Innovazione Digitale Enrico Castanini insieme agli stessi 50 stakeholder del territorio, a cui si sono aggiunti altri 15 enti e associazioni che, in questi mesi, hanno attivamente partecipato, con i loro vertici, alla creazione della Strategia insieme al Commissario, facendosi prima promotori e poi co-designer dei progetti per loro più importanti. (In allegato i 4 comitati con l’elenco dei componenti).

Nel corso dell’evento del 12 dicembre, dopo i saluti istituzionali portati dall’assessore allo sviluppo economico con delega alla digitalizzazione del territorio Andrea Benveduti, questi stessi soggetti saranno i protagonisti di una serie di tavole rotonde moderate dai giornalisti del Secolo XIX, media partner della manifestazione.

In mattinata, è anche previsto un intervento di Agostino Santoni, vicepresidente nazionale di Confindustria con delega al digitale.

Nel pomeriggio, alle 14.35, in una tavola rotonda moderata dal direttore del Secolo XIX Luca Ubaldeschi, si parlerà de “La sfida digitale per la Liguria del futuro”, con il viceministro alle infrastrutture e trasporti Edoardo Rixi, il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, il sindaco di Genova Marco Bucci, il rettore dell’Università di Genova Federico Delfino, il presidente dell’AdSP del Mar Ligure Occidentale Paolo Emilio Signorini, il direttore scientifico dell’IIT Giorgio Metta.

L’evento si concluderà con l’avvio formale della Strategia Digitale da parte del presidente Toti, alla presenza dei componenti della Cabina di regia istituzionale.

L’evento terminerà, alla presenza anche dell’Onorevole Matteo Rosso, con i saluti finali del Presidente del Senato, Ignazio La Russa.

“La Strategia Digitale è una delle sfide più importanti per la Liguria, così come per tutto il Paese – afferma il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – Non solo per l’ottimizzazione del lavoro della pubblica amministrazione ma anche per il futuro di tutti i cittadini e delle nostre imprese, nell’ottica di una sempre crescente semplificazione dei processi e delle relazioni. Si tratta di una sfida che ci terrà impegnati per i prossimi anni e che siamo pronti ad affrontare: i progetti che verranno lanciati il 12 dicembre prossimo sono frutto di un ampio lavoro di concertazione e condivisione con le realtà del territorio, con l’obiettivo di delineare e realizzare la Liguria di domani, capace di continuare a crescere, eccellere ed essere competitiva puntando su high tech e digitalizzazione, che già oggi sono elementi chiave dell’economia ligure e della ripartenza”.

“Fin dalla mia nomina – spiega il Commissario per l’Innovazione Digitale Enrico Castanini – ho scelto di rivolgere l’attenzione al coinvolgimento diretto di enti e associazioni, per far sì che il territorio fosse il protagonista nel promuovere gli interventi che ora compongono la Strategia Digitale, frutto quindi del lavoro di squadra di 50 persone ai vertici di 40 enti o associazioni liguri che, come rappresentanti reali del territorio su molteplici aree tematiche, sono stati portatori di idee, esigenze e soluzioni, coinvolgendo a loro volta altre 15 organizzazioni. Ci tengo moltissimo, quindi, a ringraziare di tutto cuore persone, enti e associazioni che sono stati i veri protagonisti e co-designer della Strategia Digitale della Liguria. Siamo finalmente giunti alla conclusione del lungo percorso che ci ha visti, tutti insieme, comporre e costruire, tassello per tassello, quella che oserei chiamare ‘la nostra Strategia Digitale’. All’indomani dell’approvazione da parte della Giunta regionale, sono certo che la squadra continuerà a fare la sua parte nell’attuazione della Strategia stessa e ne approfitto per invitare altri Enti e Associazioni rappresentativi del territorio che desiderino portare il loro contributo in idee, esigenze e soluzioni e che, per ragioni di tempo e di risorse, non sia stato possibile fin qui coinvolgere, a contattarmi per entrare a far parte della squadra nel percorso verso il futuro digitale al servizio dei liguri e della Liguria”.

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium