/ Eventi

Eventi | 17 marzo 2023, 12:37

“Rom e Sinti nel mondo del lavoro”, il 20 marzo un seminario al Circolo Arci CAP

Conoscere per combattere gli stereotipi è la filosofia alla base del progetto

“Rom e Sinti nel mondo del lavoro”, il 20 marzo un seminario al Circolo Arci CAP

Un seminario per approfondire la conoscenza della storia e della cultura di Rom e Sinti e rompere gli stereotipi consolidati e diffusi relativi al rapporto tra queste comunità e il lavoro.

L’evento è organizzato da Arci Liguria all’interno di Hero – housing employment for roma people è cofinanziato dal programma 𝘙𝘪𝘨𝘩𝘵𝘴, 𝘌𝘲𝘶𝘢𝘭𝘪𝘵𝘺 𝘢𝘯𝘥 𝘊𝘪𝘵𝘪𝘻𝘦𝘯𝘴𝘩𝘪𝘱 (𝘙𝘌𝘊) dell’Unione Europea. Il progetto, che ha come capofila la Cooperativa Sociale Liberitutti di Torino, attua misure di contrasto agli stereotipi e alla diffidenza nei confronti delle minoranze Rom e promuove un accesso equo all’autonomia abitativa e all’inserimento lavorativo nelle città di Torino, Genova, Padova, Dortmund. 


 “Arci è da sempre impegnata nella diffusione di una cultura inclusiva” afferma Giuditta Nelli, Project manager di Hero “Essere parte attiva di questo progetto ci permette di proseguire in questo percorso e di metterci fattivamente a disposizione del territorio, dedicandoci a uno dei temi più complessi, in termini di integrazione, in cui gli stereotipi sono più difficili da vincere: l'inclusione delle persone Roma, in Italia.”

Al termine del seminario ogni partecipante riceverà un attestato di partecipazione.
Potete trovare maggiori informazioni su Hero sul sito ufficiale del progetto.
Per info sulle attività di Hero in Liguria potete visitare il sito di Arci Liguria

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium