/ Sport

Sport | 20 maggio 2023, 00:10

Slogan, bare, croci e... dromedari: dal Ferraris a De Ferrari i genoani celebrano il "funerale" della Sampdoria (Foto)

Dai più tradizionali metodi schernitori si è passati ai netti riferimenti alla situazione societaria blucerchiata con le ipotetiche trattative con gli emiri

Slogan, bare, croci e... dromedari: dal Ferraris a De Ferrari i genoani celebrano il "funerale" della Sampdoria (Foto)

Qualche indizio tipicamente funebre si è intravisto all’esterno del Ferraris fin dal prepartita di Genoa-Bari, ma la vera “funzione” organizzata dalla tifoseria rossoblu ai cugini blucerchiati ha preso il via a partire dal secondo tempo dell’ultima sfida stagionale del team diretto da Alberto Gilardino.

Dopo il rituale “minuto di silenzio”, una serie di croci e striscioni dedicati alla retrocessione della Samp (e alla difficile situazione del club di Corte Lambruschini) hanno iniziato a campeggiare per tutto lo stadio (alcune anche in legno autentico).

Non sono mancati tifosi vestiti da emiri (a richiamare le grottesche e chiacchierate trattative societarie) e anche i nomi dei “giustizieri”  della Samp pronti a colpire durante i minuti di recupero.

Insomma tutto il repertorio dello sfottò del tifoso, pronto a godere dei propri successi ma anche delle disgrazie altrui.

Redazione


Sei un tifoso? Ti occupi di un club di tifosi? Sei un appassionato di calcio?
Contattaci: daremo spazio ai tuoi pareri, umori e commenti sul Genoa. Scrivi a redazione@lavocedigenova.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium