/ Attualità

Attualità | 26 gennaio 2024, 19:44

Bassetti: “Dopo quattro anni, Covid sconfitto da scienza e vaccini. Sconfitti anche i complottisti”

Secondo il direttore delle malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova battaglia è ufficialmente finita

Bassetti: “Dopo quattro anni, Covid sconfitto da scienza e vaccini. Sconfitti anche i complottisti”

Il dottor Matteo Bassetti, direttore delle Malattie Infettive dell'ospedale San Martino di Genova, ha dichiarato che, dopo quattro anni dalla comparsa del COVID-19, la situazione sembra essere sotto controllo. Secondo Bassetti, il virus è stato sconfitto grazie ai progressi della scienza e all'efficacia dei vaccini e dei farmaci antivirali. Ha notato che l'influenza ha attualmente messo in ombra il COVID-19, il quale rappresenta ancora una minaccia principalmente per le persone immunodepresse e gli anziani, specialmente coloro che sono stati poco vaccinati.

Bassetti ha sottolineato che la vittoria è della scienza, mentre l'antiscienza e il complottismo hanno perso la loro battaglia. Tuttavia, ha esortato a evitare titoloni sensazionalistici sul virus, nonostante riconosca che il COVID-19 continuerà a essere una presenza costante, contribuendo alle infezioni respiratorie stagionali.

Il direttore delle Malattie Infettive ha anche criticato l'uso sistematico dei tamponi per il COVID-19 su pazienti senza sintomi all'ingresso in ospedale, definendolo un errore da evitare. In conclusione, Bassetti ha sottolineato che, nonostante le sfide affrontate, dopo quattro anni dalla comparsa del virus, è possibile affermare che la lotta contro il COVID-19 è stata vinta.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium