/ Politica

Politica | 10 giugno 2024, 17:09

Elezioni: dopo un duro testa a testa Gian Alberto Mangiante vince a Lavagna

Sconfitto lo sfidante di centrosinistra Claudio Lapetina

Elezioni: dopo un duro testa a testa Gian Alberto Mangiante vince a Lavagna

Gian Alberto Mangiante è stato riconfermato sindaco di Lavagna, ottenendo 3.188 voti contro i 3.081 di Claudio Lapetina

Lo scrutinio dei voti provenienti da tutti gli 11 seggi ha decretato la vittoria di Mangiante, che continuerà a guidare la città per un nuovo mandato.

I PROGETTI

Al momento della presentazione della sua candidatura, Mangiante, sostenuto dalla lista “Con Mangiante per Lavagna”, aveva annunciato importanti interventi sul fronte mare, a partire dalla riqualificazione del porto. Questo progetto, attuato attraverso lo strumento del project financing, ha visto l'accoglimento della proposta della società Fondi 2i. Il nuovo gestore dello scalo, che sarà individuato tramite una gara europea, si farà carico degli attuali debiti e garantirà una parte delle entrate al comune.

Nel suo programma elettorale, Mangiante ha anticipato diversi punti chiave per il futuro di Lavagna. Tra questi, sul fronte sociale, il sindaco ha proposto l'abbassamento delle tariffe per migliorare la qualità della vita dei cittadini.

Inoltre, Mangiante ha menzionato interventi significativi lungo il fiume Entella e nelle zone collinari della città. Non ha evitato di affrontare temi complessi come la cosiddetta “Diga Perfigli”, una questione irrisolta che potrebbe avere un grande impatto sul futuro di Lavagna. 

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium