/ Politica

Politica | 11 giugno 2024, 21:18

Rapporti tra le società di Ivan Pitto e le campagne elettorali di Toti, Sansa vuole vederci chiaro: “Informazioni impossibili da reperire, alla faccia della trasparenza”

In consiglio regionale l’interrogazione che ruota attorno al presidente dimissionario di ‘Liguria International’, società di Regione Liguria, dedicata all’attuazione e al coordinamento delle politiche regionali in materia di internazionalizzazione

Rapporti tra le società di Ivan Pitto e le campagne elettorali di Toti, Sansa vuole vederci chiaro: “Informazioni impossibili da reperire, alla faccia della trasparenza”

Stiamo cercando di capire se ci sono altri casi di confusione tra dare e avere”. Con queste parole Ferruccio Sansa ha presentato in consiglio regionale l’interrogazione che ruota attorno alla figura di Ivan Pitto, indagato nel filone spezzino dell’inchiesta che portato agli arresti domiciliari il presidente Giovanni Toti.
Come si legge nel testo dell’interrogazione, Pitto, presidente dimissionario di ‘Liguria International’ (società di Regione Liguria, dedicata all’attuazione e al coordinamento delle politiche regionali in materia di internazionalizzazione), è imprenditore nell’azienda di famiglia ‘Pitto-P.Zeta’ e per ‘Liguria Screen’, oltre a essere azionista di ‘F&I Investments’ e consigliere per la società ‘Aeroporto di Genova’. Ruoli su cui Sansa ha voluto fare chiarezza con un’interrogazione che, nello specifico, mirava a chiedere se ci fossero stati o meno rapporti tra le imprese di Pitto e Giovanni Toti in merito alle campagne elettorali del 2015 e del 2020 e “se il soggetto di cui parliamo ha ricevuto dei contratti da parte di Regione”.
Continuo a desiderare di sapere se queste società hanno svolto attività per il presidente Toti - ha aggiunto Sansa - queste informazioni sono quasi impossibili da reperire, alla faccia della trasparenza”.

‘Pitto-P.Zeta’ vanta tra i propri clienti anche enti pubblici e società partecipare pubbliche tra cui: Regione Liguria, Università degli Studi di Genova, AMT e Genova Palazzo Ducale - si legge ancora nel testo dell’interrogazione - l’azienda è stata scelta da Regione Liguria per la campagna vaccinale Covid-19 e ha allestito l’hub vaccinale al padiglione Jean Nouvel. La questione non riguarda il presidente Giovanni Toti in qualità di privato cittadino candidato alle elezioni, ma pertiene alla sua funzione di presidente della giunta e riguarda l’attività di sindacato ispettivo svolta dai consiglieri regionali. La carica di presidente nel cda di ‘Liguria International’ risulta a nostro avviso incompatibile con l’affidamento di appalti da parte della Regione a società provate da lui posseduto mediante quote, come invece è avvenuto nel caso della campagna vaccinale Covid-19. Se le citate ‘Pitto-P.Zeta’, ‘Liguria Screen’ e F&I Investments’ siano coinvolte come affidatarie di lavori e servizi nell’ambito elle campagne elettorali del presidente Giovanni Toti anche attraverso il comitato ‘Cambiamo con Toti’ o altri comitati ed enti funzionali alle campagne elettorali per il 2015 e il 2020”.
La Regione non ha tra le sue finalità l’organizzazione delle campagne elettorali né la preda d’atto di sostegno ai candidati - ha risposto, telegrafico, il presidente ad interim di Regione Liguria, Alessandro Piana - faccia un accesso agli atti”.

Pietro Zampedroni


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium