/ Politica

Politica | 05 luglio 2024, 17:21

Pescatori di Multedo, interpellanza della consigliera Lodi (Azione): “Da anni schiacciati dai cantieri”

“Ancora latitano le notizie relative ai tempi di realizzazione e spostamento delle attività nell’area di Pra’”

Cristina Lodi (Azione)

Cristina Lodi (Azione)

Interpellanza della consigliera comunale di Azione, Cristina Lodi, in merito alla situazione di precarietà dei pescatori locali della Piccola di Multedo.
La situazione dei pescatori presenti alla Piccola di Multedo da diverso tempo è messa seriamente in difficoltà dalla non chiarezza e trasparenza dei lavori per quanto riguarda Fincantieri e soprattutto sul loro spostamento - dice Lodi - in origine questi pescatori erano sempre stati in via Cibrario, a Sestri Ponente, ma dal 1984, a seguito della realizzazione della Marina di Sestri, la loro ubicazione era stata però temporaneamente spostata a Multedo, sulla base di un accordo stipulato con l’Autorità Portuale, in base al quale era stata prevista una successiva e definitiva ricollocazione delle loro attività in altro luogo”.
A partire dal 1984, i pescatori non si sono mai spostati dalla Piccola, mantenendo le proprie attività in condizioni comunque precarie - prosegue Lodi - fino al 2018, quando, con il Decreto Genova sono iniziati i lavori per il ribaltamento della Fincantieri, rendendo necessaria la loro ricollocazione. Dopo anni di ricerche, era stata finalmente individuata l’area limitrofa all’isola ecologica presente a Pra’ e, successivamente, era stato preparato il progetto per lo spostamento, la cui fine era prevista nel 2021; nel 2020, intanto, sono iniziati i lavori di Fincantieri, ma di quelli relativi all’area destinata ai pescatori si parlò di fine 2023 ma oggi di certezze, purtroppo, ce ne sono ben poche”.

Oggi i pescatori si ritrovano letteralmente schiacciati dalle attività del cantiere - conclude - e, dopo tutti questi anni, ancora latitano le notizie relative ai tempi di realizzazione e spostamento delle attività nell’area di Pra’, presa in concessione dal Comune, la quale eviterebbe loro sia i pericoli quotidiani che si ritrovano a fronteggiare, sia il regolare pagamento ad Autorità Portuale delle concessioni per il posto dove sono. Non dimentichiamo che i pescatori rappresentano una delle categorie più importanti per l’economia della nostra città. Sul tema ho presentato un'interpellanza negli ultimi giorni di giugno per sapere quando inizieranno i lavori di ribaltamento della Fincantieri e quando verranno iniziati e conclusi i lavori per spostare i pescatori da Multedo (dovevano esserlo già dal 2021). L’interrogazione nasce per manifestare il mio sostegno alle attività produttive del territorio, che da anni ormai sono in una situazione non solo drammatica ma anche di grande precarietà, alle quali l'amministrazione comunale non ha mai saputo dare risposte concrete e neanche svolgere un'attività di affiancamento e di sostegno, quasi non fosse interessata a questa attività che invece è fondamentale per la nostra economia”.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium