/ Politica

Politica | 08 novembre 2018, 18:21

Pastorino (Leu) al governo: "Deficit sia usato per la messa al sicuro del territorio"

L'appello del deputato di Liberi e uguali affinché la spesa pubblica in debito sia diretta alla manutenzione del territorio, per prevenire i danni che spesso porta con sé il maltempo

Pastorino (Leu) al governo: "Deficit sia usato per la messa al sicuro del territorio"

Luca Pastorino, deputato e segretario di presidenza alla Camera per Liberi e uguali, fa appello al governo affinchè decida di destinare la spesa pubblica in deficit ad opere che mitighino il rischio di danni a beni e persone in occasione di eventi meteorologici estremi.

"Non sono contrario all'aumento del rapporto deficit/Pil - scrive Pastorino - Ma bisogna capire bene su cosa investire. Nei giorni scorsi il maltempo ha colpito con forza moltissime zone del nostro Paese. Io, da deputato ligure, sono stato a Rapallo dove c'erano scene di distruzione. Ecco, quelle zone necessitano di investimenti, per la messa in sicurezza e contro il dissesto idrogeologico, altrimenti si rischiano ulteriori perdite per il turismo non solo dai prossimi giorni ma anche per la stagione estiva". "Battere i pugni sul tavolo con l'Unione europea - aggiunge Pastorino - non sempre porta risultati, come dimostrano gli ultimi rilievi di Bruxelles. Ma nella mediazione può aiutare la qualità della spesa fatta per l'aumento del deficit".

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium