/ Attualità

Attualità | 04 marzo 2019, 16:10

Ripristino della passeggiata di Voltri, passa in commissione la risoluzione del Pd per un tavolo di coordinamento fra enti

Il gruppo del Partito Democratico in Regione Liguria: "Oltre a rifare il lungomare servono opere di protezione costiera"

Ripristino della passeggiata di Voltri, passa in commissione la risoluzione del Pd per un tavolo di coordinamento fra enti

Un tavolo fra Regione, Comune, Municipio VII Ponente e Autorità di Sistema Portuale per valutare quali interventi mettere in atto per il ripristino della passeggiata di Voltri, assicurando, prima di tutto la realizzazione di opere di protezione a mare che scongiurino il ripetersi di nuovi danni come quelli provocati dalla mareggiata dell’ottobre scorso, e poi il coordinamento degli interventi per il ripristino della passeggiata fra tutti i soggetti interessati.

È questo il contenuto della risoluzione proposta oggi in IV Commissione dal Gruppo del Pd in Regione Liguria e approvata all’unanimità, al termine dell’audizione dell’ingegnere del Comune Pinasco, del presidente del Municipio Claudio Chiarotti e dei rappresentanti di Utri Mare, l’associazione concessionaria del demanio marittimo su cui insiste la passeggiata. “Abbiamo impegnato il presidente della Commissione a intervenire nei confronti della Giunta affinché venga convocato un tavolo con tutti i soggetti coinvolti in merito al ripristino della passeggiata di Voltri – precisano i consiglieri regionali del Partito Democratico – E’ evidente che rifare la passeggiata, in tutto o in parte, senza assicurare contestualmente la presenza di adeguate opere di difesa costiera rischia di essere un intervento che non risolve definitivamente il problema. Sono anni che il territorio chiede alla Regione dighe soffolte o analoghe soluzione davanti al litorale. Adesso è arrivato il momento di realizzarle. Ci auguriamo – prosegue il Gruppo del Pd - che nel finanziamento stanziato dal Governo per i danni del maltempo che hanno colpito le strutture pubbliche e private liguri nell’ottobre scorso, vi siano risorse adeguate per provvedere al ripristino della passeggiata di Voltri. Troviamo sconcertante che il Comune fino a oggi, non abbia stanziato neppure un euro per questo scopo nell'ambito del piano triennale delle opere pubbliche. Tursi, come confermato oggi in Commissione dagli uffici comunali presenti, prevede soltanto 150 mila euro all'interno delle manutenzioni Aster per una parziale opera di ripristino di alcuni tratti dell'impalcato della passeggiata. Ma al di là della scarsità di risorse crediamo che non si possa procedere con interventi di corto respiro: serve un disegno globale che coordini gli interventi e che sia concertato col Municipio e l’Associazione Utri Mare. Ci auguriamo – conclude il Gruppo del Pd – che il ripristino della passeggiata di Voltri diventi finalmente, per il Comune e la Regione, una priorità”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium