/ Eventi

Eventi | 20 settembre 2019, 13:34

Alla Milano-Rapallo anche i Gemelli Nastasi di Rapallo

Il sindaco Bagnasco: "Ci siamo impegnati e con orgoglio possiamo dire di avercela fatta. Il ringraziamento va a tutti coloro che hanno collaborato per riuscire a realizzare questa competizione che ha caratteristiche assai complicate, soprattutto a livello burocratico e sul tema della sicurezza e della viabilità"

Alla Milano-Rapallo anche i Gemelli Nastasi di Rapallo

Ritorna in Liguria, dopo 4 anni di assenza, la Milano-Rapallo, corsa ciclistica internazionale Under 23 ed Elite considerata la “classica” del ciclismo dilettantistico. Una manifestazione sportiva che attira centinaia di ragazzi e tantissimi team, italiani e stranieri, che dal Comune di Gaggiano, alle porte di Milano, snodandosi tra le province di Pavia, Alessandria e Genova, su un percorso di circa 200 chilometri, arriveranno sul Lungomare Vittorio Veneto a Rapallo.

Tra i tanti partecipanti, troviamo anche una coppia di ragazzi ventenni di Rapallo, Daniel e Patrick Nastasi che correranno nelle fila del Team Cinelli. "E’ un piacere sapere che torna questa storica gara ciclistica dilettantistica - dichiara il sindaco Carlo Bagnasco -. Ci siamo impegnati e con orgoglio possiamo dire di avercela fatta. Il ringraziamento va a tutti coloro che hanno collaborato per riuscire a realizzare questa competizione che ha caratteristiche assai complicate, soprattutto a livello burocratico e sul tema della sicurezza e della viabilità. Un percorso lungo e tortuoso che però è arrivato al traguardo e il prossimo 6 ottobre avremo l’arrivo, nel pomeriggio, di questo fantastico gruppo di giovani ciclisti. Tra i tanti iscritti, tengo a evidenziare la presenza di due giovani amici e concittadini: li ho chiamati i “Gemelli Nastasi” - dichiara il sindaco Bagnasco - due ragazzi che conosco bene e che ritengo abbiano una marcia in più. Auguro a loro, ma anche a tutti gli altri corridori, un grande in bocca al lupo".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium