/ Politica

Politica | 25 febbraio 2020, 18:48

Il Pd: "Sull'autoparco di Cornigliano venerdì un blitz a porte chiuse"

"Atto grave e spropositato. Non c’è nessuna ragione che giustifichi l’urgenza, se non la volontà della giunta Bucci di assumere una decisione così rilevante senza un confronto con i corniglianesi"

Il Pd: "Sull'autoparco di Cornigliano venerdì un blitz a porte chiuse"

"Mentre la Regione rinvia le sedute del Consiglio Regionale, in Comune il centrodestra prova il blitz e convoca in via di urgenza venerdì mattina una Commissione consiliare a porte chiuse per approvare una delibera di giunta che, modificando l’Accordo di Programma e le norme urbanistiche, autorizza un autoparco  per mezzi pesanti a Cornigliano - si legge in una nota stampa diramata dal gruppo Pd in consiglio comunale -. E’ un atto grave e spropositato. Non c’è nessuna ragione che giustifichi l’urgenza, se non la volontà della giunta Bucci di assumere una decisione così rilevante senza un confronto con i corniglianesi, con le categorie economiche e  con le realtà associative del quartiere. Abbiamo chiesto inutilmente che la commissione fosse rinviata per permettere la partecipazione dei cittadini interessati. Continueremo a combattere l’arroganza della Giunta, a partire dall’esame dei documenti di bilancio, per cui abbiamo chiesto il voto su ogni singolo documento come da regolamento. Ci auguriamo che la maggioranza impieghi il molto tempo che passeremo in Consiglio per comprendere la responsabilità storica della sua decisione, che calpesta decenni di conquiste e di accordi. E lo fa senza nemmeno il coraggio di guardare i corniglianesi negli occhi".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium