/ Cultura

Cultura | 24 aprile 2020, 10:21

Emergenza coronavirus: l'appello del Teatro del Piccione di Genova

Venerdì 24 aprile alle 18 sarà pubblicato un video a sostegno dei lavoratori del teatro

Emergenza coronavirus: l'appello del Teatro del Piccione di Genova

"Siamo artisti e siamo lavoratori, siamo lavoratori che amano il loro lavoro, siamo lavoratori dello spettacolo", si legge in una nota stampa del Teatro del Piccione di Genova.

"L'attuale stato di emergenza che attraversa il Paese e il mondo intero ci impedisce di lavorare come abbiamo sempre fatto e per lungo tempo ci impedirà di tornare a farlo. Ci troviamo privi di ogni forma di tutela e mancanza di un riconoscimento concreto al nostro lavoro
Questo ci mette in una condizione di estrema, letale fragilità. E va affrontato e risolto. Non è un problema soltanto nostro: una vita degna non può ridursi al solo espletamento delle funzioni vitali chiusi in casa.

L'intero Paese deve assumersi la responsabilità di salvare se stesso attraverso il salvataggio delle sue menti creative e del loro apporto vitale.
Lo chiediamo al governo, alla politica, e all'informazione.
Lo chiediamo al sistema teatrale tutto, ai sindacati e alle associazioni di categoria. Lo chiediamo a noi stessi e ai nostri concittadini perché non è concepibile una vita senza teatro senza relazioni senza cultura.
non solo per noi".

Per questo venerdì 24 aprile alle ore 18 verrà pubblicato il video appello a sostegno dei lavoratori dello spettacolo del Teatro del Piccione.

 

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium