/ Cronaca

Cronaca | 08 maggio 2020, 13:36

Nuovo vescovo di Genova, Toti: “Benvenuto a Marco Tasca ed un ringraziamento al cardinale Bagnasco per la sua vicinanza alla comunità in questi anni”

Bucci: “La sua esperienza sarà di grande aiuto per tutti noi, è stato una guida illuminante”

Nuovo vescovo di Genova, Toti: “Benvenuto a Marco Tasca ed un ringraziamento al cardinale Bagnasco per la sua vicinanza alla comunità in questi anni”

Il presidente regionale Giovanni Toti e l’intera Giunta salutano l’arrivo del nuovo vescovo di Genova, il francescano Marco Tasca, 62 anni: sostituisce il cardinale Angelo Bagnasco, 77 anni, che lascia il governo pastorale dell'arcidiocesi di Genova dopo 14 anni, fu nominato nel 2006 da Papa Benedetto XVI e Papa Francesco ha accettato la sua rinuncia per raggiunti limiti d’età.

“In questi anni – commenta Toti – Bagnasco è stata una figura di riferimento per i liguri e i genovesi, una voce sempre attenta e presente nei tanti momenti difficili che abbiamo vissuto come comunità, dalle alluvioni alla mareggiata, dalla tragedia del ponte Morandi fino alla pandemia: da parte nostra un saluto e un sentito ringraziamento a lui, e un benvenuto al nuovo vescovo con l’auspicio di potersi incontrare presto”.

Anche il sindaco di Genova Marco Bucci dà il suo benvenuto a Tasca: «Lo accogliamo a braccia aperte e siamo pronti a collaborare perché possa compiere la propria missione in armonia con la città: la sua esperienza e la sua formazione saranno di grande aiuto per i fedeli ma anche per noi amministratori; mi sia consentito un ringraziamento per quanto Bagnasco ha compiuto durante il suo esercizio, sempre presente in ogni situazione, illuminante con le sue parole e il suo operato; un uomo d’infinito spessore morale ed intellettuale che è stato guida importante non solo per la chiesa di Genova ma per l’intera comunità cittadina».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium