/ Eventi

Eventi | 02 giugno 2020, 11:34

MOG: riapre dal 3 giugno il Mercato Orientale

Gli orari, per garantire i più alti standard di sicurezza, prevedono un’apertura - da lunedì al sabato - alla mattina dalle 10 alle 15 e un’altra pomeridiana dalle 19 alle 22

MOG: riapre dal 3 giugno il Mercato Orientale

Dalle 10 alle 15 e dalle 19 alle 22 con mascherina obbligatoria e gel igienizzante

monouso per la massima sicurezza di tutti. I Corsi Professionali di Gambero Rosso e

il supporto di Banco Alimentare: MOG torna in scena e lo fa sotto i riflettori.

The Grand Re-Opening si direbbe oggi.

“Mercoledì 3 giugno il MOG riapre la Piazza del Gusto a Genova e ai genovesi.

Dopo un periodo complesso e difficile che ha costretto MOG a una chiusura forzata

- spiega Marco Cambi, presidente di MOG - ecco che il più grande Mercato

Internazionale del Food nella Superba torna ad accogliere i visitatori”.

Gli orari, per garantire i più alti standard di sicurezza, prevedono un’apertura - da

lunedì al sabato - alla mattina dalle 10 alle 15 e un’altra pomeridiana dalle 19 alle

22. Al fine di preservare la salute dei genovesi e dei dipendenti di MOG si ricorda

che, per accedere alla struttura, è obbligatorio l’uso della mascherina.

MOG ha voluto fare di più: perché se tra i tavoli della Piazza del Gusto si possono

trovare i dispenser, prima di pranzare o cenare i tavoli saranno dotati di dosatori di

gel igienizzante per permettere una pulizia delle mani ancora più accurata.

Infine l’aria condizionata. MOG dispone di un impianto di ultimissima generazione

con capacità igienizzanti che rispettano i massimi standard di sicurezza, a questo si

è voluto aggiungere un’ulteriore sanificazione dell’impianto in vista dell’apertura di

mercoledì 3 giugno.

La prima grande novità si chiama SUMMER SCHOOL.

MOG ha voluto lanciare, in collaborazione con Gambero Rosso, una serie di corsi

professionali dedicati agli studenti delle scuole alberghiere. Il periodo che va dal 29

giugno al 15 luglio prevede 72 ore di lezione pratica in cucina. Lunedì, martedì e

mercoledì i ragazzi potranno - in sicurezza - seguire i corsi nella Scuola di Cucina di

MOG dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

“Gli studenti, in seguito al lockdown, sono stati costretti a restare a casa e hanno

così perso diverse ore di studio e di pratica - spiega Alessandra Monda, Gambero

Rosso - Proprio a loro abbiamo voluto dare la possibilità di seguire una formazione

di altissimo livello grazie ai docenti di Gambero Rosso. Non dimentichiamo anche

coloro che non hanno potuto svolgere le ore di pratica in cucina o chi è rimasto

senza lavoro e si vuole riposizionare qualificandosi”.

Al termine dei corsi verrà rilasciato un attestato di partecipazione “Gambero Rosso

Food & Wine Academy”, ciascun partecipante verrà messo in contatto con le

prestigiose attività e imprese del network Gambero Rosso. Per FAQ e informazioni

è possibile consultare il sito www.moggenova.it.

MOG, anche in questo caso, non ha voluto lasciare nulla al caso e ha deciso di

donare tutte le portate preparate dai ragazzi delle scuole alberghiere al Banco

Alimentare, l’associazione che mira a contribuire alla soluzione dei problemi della

fame. No profit da sempre attiva a prevenire l’emarginazione e la povertà mediante

la raccolta delle eccedenze di produzione agricola e dell’industria alimentare con la

ridistribuzione delle stesse a Enti e Associazioni che si occupano di assistenza e

aiuto ai poveri e agli emarginati.

“Siamo molto felici di poter godere di questa opportunità - spiega Gabriella

Andraghetti, presidente Banco Alimentare Liguria - Desidero ringraziare MOG

per avere avviato questa attività di recupero delle pietanze che ci permetterà di

aiutare maggiormente le strutture caritative che già sosteniamo e quindi i più

bisognosi”.

Ancora due novità: la prima riguarda l’utilizzo dei ticket mentre la seconda la

partenze del Delivery.

Da mercoledì 3 giugno MOG ha deciso di attivare la convenzione con i principali

distributori di ticket alimentari. In che modo? Grazie alla MOG Service Card sarà

possibile caricare l’importo dei ticket che andranno a scalare durante ogni acquisto

nella Piazza del Gusto più conosciuta in città.

Nei prossimi gironi, per concludere, MOG si doterà di un’app dedicata per il

Delivery: ricevere le specialità gastronomiche che la Piazza del Gusto offre

quotidianamente sarà sempre più facile, restando comodamente seduti a casa

oppure in ufficio.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium