/ Politica

Politica | 01 luglio 2020, 08:41

Caso mamme 'arcobaleno', Pd: "Indecente esultare per bambina cui vengono tolti i diritti"

Pd: "Ci batteremo fino in fondo affinché tutte le famiglie possano far valere il loro diritto alla felicità"

Caso mamme 'arcobaleno', Pd: "Indecente esultare per bambina cui vengono tolti i diritti"

"È indecente che un amministratore, in questo caso il consigliere delegato Bertorello, esulti perché a una bambina viene tolto un genitore dopo una decisione del tribunale. Una sentenza che, dopo il ricorso di Palazzo Tursi, ribalta il primo grado di giudizio, in cui era stata riconosciuta la bi-genitorialità di due mamme genovesi. Mentre il PD firma la legge contro l'omotransfobia, il Comune di Genova guidato dal centrodestra si attesta sempre più sulle idee deliranti di Pillon e il congresso mondiale della famiglia di Verona. Una brutta vicenda. Il PD è il partito dei diritti, ci batteremo fino in fondo affinché tutte le famiglie possano far valere il loro diritto alla felicità", commentano in una nota stampa il Gruppo PD Regione Liguria, Gruppo Pd Comune di Genova, PD Genova e 

PD Liguria.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium