/ Eventi

Eventi | 28 luglio 2020, 11:30

"Liguria delle arti" fa tappa a Rapallo

Sabato 1 agosto (ore 21) visita a Villa Tigullio

"Liguria delle arti" fa tappa a Rapallo

LIGURIA DELLE ARTI, il progetto itinerante concepito e realizzato dal Centro Teatro Ipotesi, continua a svelare e raccontare la Bellezza della nostra Regione e nel mese di agosto propone ben cinque incontri lungo tutto l’arco ligure, da Santa Margherita a Bordighera, passando per Borzonasca. Il primo appuntamento è fissato per sabato 1 agosto (ore 21) a Rapallo per visitare Villa Tigullio, un’antica dimora patrizia circondata dal bellissimo Parco Casale e dal mare e scoprire insieme la raffinata e minuziosa arte del merletto.

All’attore Pino Petruzzelli, capitano di questo “battello ebbro di bellezza”, voce narrante e recitante di ogni tappa, il compito di far risuonare le parole di Eugenio Montale, Gabriela Mistral, Ernest Hemingway, William Butler Yeats, questi ultimi tre, visitatori sedotti da Rapallo e dalla Liguria. Insieme a lui, un ospite davvero speciale, il Coro del Teatro Carlo Felice: il prestigioso ensemble vocale, diretto da Francesco Aliberti e accompagnato al pianoforte da Patrizia Priarone, presenta un programma dal titolo “Viaggio in Europa” comprendente autori come Bach e Mozart, per celebrare i fasti di Rapallo, fiore del Tigullio che fra il XIX e XX secolo fu sede di alcuni importanti trattati di pace, nonché meta prediletta dai grandi intellettuali d’Europa come Toscanini, Freud, Marconi, Kandinskij.

La vera guest star della serata è un monumentale mosaico di merletti, 8 metri di lunghezza e 1,50 di altezza, fiore all’occhiello del Museo del Merletto, sito nella signorile Villa Tigullio. Realizzato negli anni ‘60 dalle maestre merlettaie di Rapallo su disegno del multiforme talento di Lele Luzzati, lo straordinario mosaico in cui sono rappresentati i personaggi della Commedia dell’Arte, fino a poco tempo fa ornava i saloni di un transatlantico: ora è sbarcato in questo magico luogo che custodisce oltre 1400 manufatti, alcuni dei quali risalenti al XVI secolo. A raccontarlo al pubblico, con la solita maestria, è la storica dell’Arte Beatrice Astrua.

Come ogni appuntamento di LIGURIA DELLE ARTI anche l’evento di Rapallo è a ingresso libero mentre la prenotazione è obbligatoria sul sito www.comune.rapallo.ge.it


Proposto da Teatro Ipotesi in collaborazione con Regione Liguria, Fondazione Teatro Carlo Felice, GOG Giovine Orchestra Genovese, Conservatorio Paganini di Genova, Conservatorio Puccini della Spezia, Direzione Regionale Musei della Liguria, Pro Musica Antiqua di Savona e con il sostegno di Coop Liguria, il progetto LIGURIA DELLE ARTI coniuga teatro, musica, letteratura e arte in un ciclo di appuntamenti a ingresso libero e con inizio alle ore 21.


I prossimi appuntamenti sono previsti venerdì 7 agosto a Castiglione Chiavarese e sabato 8 agosto a Borzonasca. Il programma completo su www.teatroipotesi.org e sulla pagina Facebook di Pino Petruzzelli.


 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium