/ Politica

Politica | 19 gennaio 2021, 16:41

Italia Viva denuncia il preoccupante degrado della pavimentazione in via Sestri

"Numerose segnalazioni dei cittadini a proposito del pericolo creato dalle piastrelle sconnesse"

Italia Viva denuncia il preoccupante degrado della pavimentazione in via Sestri

Il consiglieri comunali di Italia Viva Bruccoleri, Salemi e Avvenente hanno presentato oggi a Palazzo Tursi una interrogazione a risposta immediata per chiedere conto all'amministrazione della situazione di disagio e pericolo segnalata da diversi cittadini, a proposito delle condizioni di degrado della pavimentazione di via Sestri.

"La pavimentazione in via Sestri è sotto osservazione per valutare il grado di deterioramento in cui versa - spiegano i consiglieri di Italia Viva in una nota stampa dedicata al tema -. I recenti interventi effettuati da Aster, d’intesa con il Municipio, non si sono rivelati sufficienti. E’ questa, in sintesi, la risposta fornita dall’assessore Piciocchi, durante l’odierno Consiglio comunale, all’interrogazione con risposta immediata presentata dalla consigliera del gruppo Italia Viva Mariajosé Bruccoleri, che ha lanciato l’allarme. Il tema è oggetto di attenta valutazione del Comune grazie a una precedente interrogazione presentata della stessa Bruccoleri, in seguito alla quale sono stati realizzati gli interventi sulle parti della pavimentazione di via Sestri più danneggiate. Ma, a seguito delle molte segnalazioni dei cittadini e in particolare della recente grave caduta di una signora, causata proprio dalla pavimentazione sconnessa, trasportata al pronto soccorso con l’ambulanza, la consigliera ha chiesto un opportuno aggiornamento sullo stato dei lavori. Il vicesindaco Piciocchi ha dichiarato che la corretta segnalazione ha sollecitato l’esame delle condizione della pavimentazione di via Sestri, arteria commerciale centrale di un quartiere altamente popolato. L’esame ha messo in evidenza uno stato di degrado decisamente precoce rispetto all’esecuzione dei lavori di pavimentazione, tanto da valutare necessaria l’esecuzione di vari sondaggi del terreno nei prossimi mesi, per verificare la presenza di depressioni o anomalie che causano il distacco delle piastrelle. Sarà possibile in seguito valutare il tipo di intervento utile a mettere in sicurezza la superficie stradale, con l’eventuale stanziamento economico per il rifacimento parziale o totale della copertura, in modo da risolvere il problema una volta per tutte".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium