/ Attualità

Attualità | 10 giugno 2021, 09:45

Università di Genova, firmata la prima convenzione quadro tra UniGe e Accademia Properziana

La durata sarà di sei anni

Università di Genova, firmata la prima convenzione quadro tra UniGe e Accademia Properziana

È stata stipulata la prima convenzione quadro, della durata di 6 anni, tra Università di Genova l'Accademia Properziana del Subasio, per lo sviluppo e la promozione delle attività culturali, didattiche e di ricerca dei due enti.

Fondata nel 1516, l’Accademia Properziana ha origine umanistico-rinascimentale; nel 1976 ha istituito un Centro Internazionale di Studi su Properzio e, in data 19 ottobre 1989, ha promosso la creazione di un Centro Studi Poesia Latina in Distici Elegiaci, che è organo dell’Accademia. Da allora essa cura l’organizzazione dei Convegni internazionali su Properzio con cadenza biennale, pubblicandone regolarmente gli atti. Il 22 dicembre 1997 l’Accademia Properziana si è trasformata in associazione culturale senza fini di lucro e con Decreto del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali del 21 marzo del 1998, ne è stata confermata la personalità giuridica con iscrizione, dal 23 aprile dello stesso anno, presso il Tribunale di Perugia.

Il settore di intervento nel quale l’Accademia ha dato prova migliore di sé è quello della promozione e agevolazione degli studi sul ruolo di Properzio nel genere letterario dell’elegia, dai suoi modelli greci, alla sua collocazione nell’età augustea e alla sua fortuna, fino ai nostri giorni (tramite il Centro Studi Poesia Latina in Distici Elegiaci, che fa capo all'Accademia). Lo scopo dell'Istituzione è da sempre quello di porre le premesse per ridefinire il mondo spaziale di Properzio in due contesti diversi, quello di Assisi, sua città natale e quello di Roma, sua patria poetica per eccellenza, per collocarlo in una prospettiva culturale di più ampio spettro, nel rapporto complesso non solo con le immagini della tradizione letteraria e della cultura artistica ma anche con quelle che gli offrivano Roma, l’Italia e il mondo mediterraneo del suo tempo, chiamando a collaborare studiosi di fama nazionale e internazionale e offrendo loro la disponibilità di una biblioteca che comprende anche un fondo librario antico di particolare pregio e un Archivio storico, oltre a tutte le sue pubblicazioni.

L’Accademia Properziana realizza mostre di pittura, scultura e fotografia, promuove la tutela del patrimonio storico e artistico, della natura e dell’ambiente, organizza convegni nazionali e internazionali e seminari focalizzati su:

  • Properzio e la poesia latina;
  • l’epigrafia romana con riferimento ad Assisi e all’Umbria;
  • San Francesco e il Francescanesimo nella letteratura e nell’arte;
  • i movimenti religiosi;
  • la lingua volgare e i moderni dialetti;
  • la storia e l’arte con particolare riferimento ad Assisi e all’Umbria.

L’Accademia Properziana pubblica gli Atti dei Convegni su Properzio oltre a numerose e prestigiose riviste e collane. Nel 2014 l’intensa tradizione di studi internazionali su Properzio ha incontrato l’attenzione e la sensibilità della Casa Editrice Brepols (Turnhout – Belgio), con la quale l’Accademia ha concordato l’inserimento degli Atti nel “Giornale Italiano di Filologia” per sottolineare la prospettiva internazionale dei Convegni properziani di Assisi.

Esse hanno come punti di forza il Laboratorio di Metodologia Storica tenuto dalle cattedre di Storia Romana e di Storia delle Religioni, aperto alla partecipazione di studenti e studiosi di fama nazionale e internazionale, e il CeLD – Centro dipartimentale Latina Didaxis che fa capo alle cattedre di Letteratura latina e Lingua e Letteratura latina il quale, in collaborazione con l’USR (Ufficio scolastico regionale della Liguria), organizza corsi di formazione per l’insegnamento delle lingue classiche nella scuola, il convegno annuale Latina Didaxis e il Certamen Ligusticum.

La collaborazione tra Accademia Properziana e Università di Genova mira a favorire la promozione di entrambi gli enti sotto il profilo culturale, delle attività svolte e della conseguente ricaduta quanto a visibilità al fine di fare conoscere a un sempre maggior numero di persone il grande valore culturale, scientifico e didattico rappresentato dalla stipula dell’accordo.

UniGe e Accademia avviano con questa convenzione un processo di rilancio e pubblicizzazione di convegni, simposi scientifici, giornate di studio, corsi di aggiornamento per insegnanti, interscambi culturali di docenti e studenti di varia provenienza; in particolare, lavoreranno insieme a:

  • cantieri di studio;
  • pubblicazione di libri;
  • presentazioni di libri;
  • conferenze;
  • convegni;
  • seminari;
  • assistenza e consulenza bibliografico-archivistica per tesi;
  • predisposizione di progetti di ricerca.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium