/ Cronaca

Cronaca | 10 giugno 2021, 07:00

Hello Rapallo, Pearl of Tigullio: presentato in Consiglio Comunale il nuovo brand turistico

Il nuovo brand rappresenta un concetto differente di comunicazione e promozione che appartiene ad una visione a 360 gradi della città

Hello Rapallo, Pearl of Tigullio: presentato in Consiglio Comunale il nuovo brand turistico

È stato presentato questa sera durante un consiglio comunale monotematico il brand turistico della Città di Rapallo: Hellorapallo, Pearl of Tigullio.

 

Il nuovo brand rappresenta un concetto differente di comunicazione e promozione che appartiene ad una visione a 360 gradi della città, pensato in modo tale che possa diventare un contenitore turistico distinto rispetto alla comunicazione istituzionale del Comune.

La nuova strategia di marketing e promozione territoriale è stata ideata grazie alla collaborazione di Marco Pogliani e Paolo Rossetti, due professionisti di chiara fama nel settore della comunicazione e del brand design, ovvero la creazione di una personalità fortemente riconoscibile che identifichi un progetto, un’azienda o un soggetto istituzionale.

Il nuovo brand è costituito da due componenti lessicali principali: la prima "Hellorapallo", rappresenta il “risveglio” turistico della Città e il saluto informale e amichevole di benvenuto rivolto a chiunque la frequenti, la seconda “Pearl of Tigullio”, rievoca il nome con cui era conosciuta Rapallo nel periodo della “Dolce Vita”, durante il quale era frequentata da poeti, letterati, artisti e altre personalità di spicco internazionale. 

La parte visiva coglie invece  un aspetto fluttuante del mare, un logo versatile declinabile in diverse colorazioni che lo rendono adattabile a utilizzi differenti e moderno. L’eredità lasciata dai molti personaggi illustri indissolubilmente intrecciati alla storia della città ruentina viene rivisitata e resa attuale con uno sguardo al futuro.

Insieme al Brand è stata presentata una carrellata delle principali opportunità che costelleranno l’estate (e non solo)  per filoni tematici:

 

  • Rapallo del gusto
  • Rapallo da camminare
  • Rapallo in Bicicletta
  • Rapallo sul Mare
  • Rapallo in Festa

La raffigurazione dell’offerta è stata invece affidata alla realizzazione di cartoline da comporre idealmente in un album che rispecchi i gusti di ciascun turista con un segno grafico originale e sorprendente realizzato da maestranze locali. (le cartoline saranno disponibili a breve presso lo IAT e le strutture ricettive )

"L’obiettivo che ci siamo posti come amministrazione è quello di conferire alla Città un'identità forte e riconoscibile, siamo l’unica città di medie dimensioni che si è dotata di questo strumento, puntando su una comunicazione che esca dall’ambito locale - dichiara il sindaco Carlo Bagnasco - in quanto titolare della delega alla cultura inoltre, sono particolarmente orgoglioso di ospitare le Semestrali di Rapallo. Un evento di grande rilevanza che si svolgerà ogni sei mesi, la cui prima edizione si terrà il 23, 24 e 25 luglio, ed in cui i più autorevoli personaggi del mondo politico, giornalistico e dell’imprenditoria faranno il punto sull’attualità, segnando il termometro dell’andamento del paese. L’evento si pone l’obiettivo di diventare un punto di riferimento nel panorama culturale nazionale".

"In questa seduta del consiglio particolarmente importante - sottolinea presidente del consiglio comunale Mentore Campodonico - è stata aperta una nuova pagina della nostra Città che consentirà di far progredire in maniera sostanziale il suo marketing, la sua offerta di servizi e di opportunità turistiche, il suo coraggio di aprire nuove strade della sua attrattività sempre nel solco della tradizione che rappresenta la fonte più importante per segnare la strada del nostro futuro. Il tutto all’insegna di una collaborazione sempre più stretta con i comuni del comprensorio per rilanciare al meglio il nostro Tigullio e farne esplicare tutte le sue potenzialità".

"Sono molto soddisfatta per la partenza di questo progetto al quale lavoriamo da almeno un anno - aggiunge l’assessore al turismo Elisabetta Lai - si è infatti concretizzato il desiderio di collaborare con professionisti di indiscusso livello per realizzare i nostri cantieri invisibili che avevano bisogno di tecnici come i cantieri fisici, per permettere alla Città e al suo comparto turistico di ripartire con forza dopo un periodo particolarmente complesso. Il progetto parte dalla valorizzazione delle nostre ricchezze naturali e paesaggistiche come il mare ed i sentieri collinari, implementando le opportunità di attività da poter svolgere sul nostro territorio per ogni tipologia di utenza e coinvolgendo la parte produttiva della città". 

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium