/ Eventi

Eventi | 31 luglio 2021, 13:32

Il Centro Civico Buranello esplora le profondità marine e propone foto emozionanti ed uniche (FOTO)

La rassegna coincide col prossimo Salone Nautico e porta un po’ dell’expo diportistico a Sampierdarena: motore della mostra è Franco Martini, storico personaggio della delegazione, da sempre appassionato sub e fotografo sottomarino

Il Centro Civico Buranello esplora le profondità marine e propone foto emozionanti ed uniche (FOTO)

Sarà come portare in qualche modo il Nautico a Sampierdarena o comunque offrire una rassegna di mare, dal 17 settembre prossimo, quando al Centro Civico Buranello si aprirà la rassegna di foto sottomarine ‘La subacquea’. Quattro sezioni di foto di alto livello che uniranno la bellezza dell’acqua a quella di un centro civico ristrutturato e sito di cultura primario a Genova. Merito dell’iniziativa, che si avvierà il giorno dopo l’inaugurazione del Salone Nautico edizione numero 61, è soprattutto dell’assessora alla Cultura nel Centro Ovest, Monica Russo, e di Franco Martini, appassionato da sempre di foto, mare, attività sub ma anche persona che si è impegnata in maniera incisiva per la delegazione, dov’è stato a lungo consigliere di circoscrizione, quando queste erano tali prima di cambiare nome e diventare municipi.

Mostra con degna location, sottolinea l’assessora Russo, descrivendola come “luogo dove collegare passato glorioso e il futuro nei nuovi voltini, collegando l’evento al Nautico che è un po’ come portarlo a Sampierdarena. E - dice a proposito dei voltini sotto la ferrovia dei quali la struttura si è arricchita - sono spazi che ospiteranno anche altre esposizioni”.

È invece Martini a spiegare i contenuti della mostra fotografica di immagini subacquee: “Sarà costituita da quattro temi, staccati uno dall’altro ma che seguono un fil rouge tutto collegato alla subacquea, a partire dal Cristo degli abissi con tavole da un metro per 70 centimetri, dove viene mostrata la statua quando è stata messa sott’acqua e quindi in altri momenti. In un altro voltino ci saranno pannelli originali sulla storia delle foto subacquee già esposte nell’87 da Genova Graffiti, che aveva riempito di reperti tutto il centro civico, nella prima grossa manifestazione a livello italiano della storia della foto sub. Torniamo poi indietro di due anni, quando con 12 fotografi sub genovesi avevamo esposto un po’ di foto a testa. Di questi 12, uno esporrà le sue foto nella sala rotonda del centro. Si tratta di Sergio Lopel, che vive in provincia di Alessandria, ha 87 anni e rielabora le sue foto al computer, ottenendo immagini suggestive. In un altro voltino ci saranno una serie di pannelli con un po’ di storia della subacquea e dove sono aggregati documenti e immagini di quella nazionale, che fa parte dell’archivio Franco Martini Storia della Subacquea che si trova presso l’Unione sportiva Dario Gonzatti di Sturla, primo circolo italiano di subacquea, che vanta una storia favolosa e ora impegnato nel nuoto pinnato. I suoi atleti stanno facendo razzia di medaglie d’oro. Se ne parla poco o niente sui media; meriterebbero invece molto risalto perché fanno onore a Genova”.

“Il centro civico è una fucina di interessi - assicura Russo - e questa inaugura una serie di mostre in programma nei nostri voltini del centro civico, che stanno riscuotendo interesse sempre maggiore come spazio espositivo per la città”.

Dino Frambati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium