/ Municipio Centro Ovest

Municipio Centro Ovest | 12 agosto 2021, 10:00

L'enigmistica in Liguria è partita da Sampierdarena: stampata nell'antica via Sant’Antonio la prima rivista della regione

‘Le Serate Magiche di San Pier d’Arena’, questo il titolo delle otto pagine del giornale, risale al 1879. Ne resta un solo esemplare, conservato alla Biblioteca nazionale di Firenze. Precedette la famosa Settimana Enigmistica. Una passione seguita ancora oggi da milioni di italiani

L'enigmistica in Liguria è partita da Sampierdarena: stampata nell'antica via Sant’Antonio la prima rivista della regione

Se l’enigmistica è passione grande da secoli e vanta una storia di tutto rispetto, in Liguria venne introdotta tra luglio e agosto 1879 grazie alla rivista specializzata ‘Le Serate Magiche di San Pier d’Arena’, una delle prime in Italia ed edita appunto nella delegazione genovese dove si trova pure la Lanterna. Antesignana della mitica Settimana Enigmistica’, datata 1932, usciva in edizione mensile e contava otto pagine per la gioia degli appassionati, sempre stati molti di enigmistica, che ha un fascino particolare e, secondo gli esperti, stimola il cervello come poche altre attività.

Di quella rivista nata 142 anni fa proprio in questo periodo estivo, è rimasto purtroppo un solo esemplare del suo primo numero. Non a Genova però, ma piuttosto è conservato presso la Biblioteca Nazionale di Firenze. Un record allora per Genova ed un vanto per quella città nella città che è sempre stata Sampierdarena e che ha seguito, illo tempore, a ruota la prima rivista italiana, nata 13 anni prima, nel 1866 a Milano. Titolo: L’Aguzzaingegno’.

A scoprire questa primizia della Sampierdarena antica Marco Bonetti, avvocato in forza all’ospedale Villa Scassi, appassionato della materia e di cose di altri tempi soprattutto nella delegazione ponentina. Ma ci fu un altro sampierdarenese illustre a effettuare studi sulla storia della zona che coincide poi con quella di Genova. Si tratta di Ezio Baglini, insigne medico della zona, scomparso anni fa e che nei molti studi effettuati per scoprire cose nascoste ma intellettualmente importanti dei vari quartieri targati Sampierdarena, riuscì a sapere e far conoscere che nell’antica via Sant’Antonio, parte levante di quella che oggi è via Daste, si trovava la tipografia della famiglia Foschini, al numero 4, editrice ed anima di Le Serate Magiche’ oltre ad altri periodici di vario genere.

Alcuni componenti della famiglia diressero addirittura la rivista di enigmistica e pure altre che nacquero in analoga tipografia. “Giornale di ricreazione e letture amene”, venne allora definito e così presentato quel foglio di enigmistica. Gli editori lo presentarono con parole leggiadre e con un parallelo che lo accosta alla flora, ai fiori.

Non solamente nella nostra aiuola vogliamo coltivare sciarade, rebus e altri giuochi, ma desideriamo vedervi crescere altri fiorellini letterarii, e saremo veramente fortunati se il caso farà crescere il simbolico myosotide che assicurerà al nostro periodico colla vita la simpatia dei lettori, giacché l’azzurro fiorellino ripeterà loro: ‘Non ti scordar di me”.

Un invito dolce e attrattivo ad avvicinarsi alla lettura di quelle otto pagine, come meglio non si poteva. Oggi l’enigmistica in Italia conta milioni di appassionati, molti dei quali parecchio avanti negli anni, talvolta ultra novantenni. Dimostrazione che davvero risolvere enigmi, parole crociate fa bene all’intelletto e mantiene giovani. A fornire le foto a Marco Bonetti è stato è stato Guido Iazzetta, che dirige la rivista La Sibilla’ di Milano ed è redattore della mitica ‘Settimana Enigmistica’. E Bonetti lancia un appello: “Se qualcuno a Genova o in Italia sa di altre copie delle ‘Serate Magiche’, lo faccia sapere. Io penso che ce ne siano ancora in giro e si tratta di documenti davvero eccezionali per il mondo enigmistico”.

Dino Frambati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium