/ Attualità

Attualità | 13 settembre 2021, 15:09

Nuovi orari alla biblioteca Brocchi di Nervi, possibile anche chiedere lo Spid

In concomitanza col primo giorno di scuola la biblioteca tramite la pagina facebook del Municipio IX Levante comincerà a promuovere i libri da chiedere in prestito

Nuovi orari alla biblioteca Brocchi di Nervi, possibile anche chiedere lo Spid

Nuovi orari in biblioteca: con l’inizio dell’anno scolastico anche la biblioteca civica di Nervi 'Virgilio Brocchi' di via Casotti 1 estende l’orario d'accesso, dal 13 settembre è aperta il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14 alle 19 ed il martedì e giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 19.

In concomitanza col primo giorno di scuola ecco poi un suggerimento: sulle letture periodicamente la biblioteca tramite la pagina facebook del Municipio IX Levante, promuove i libri da chiedere in prestito. Tra questi, per i bambini, l’attualissimo: ‘Il Mostro dei colori va a scuola’ di Anna Llenas. “Nel suo stile inconfondibile e colorato, - si legge - fatto di disegni uniti con l’uso del collage, Anna Llenas ci regala una nuova storia del suo personaggio più conosciuto: ora il mostro dei colori affronta il primo giorno di scuola e si aggroviglia di nuovo ma, come nella prima storia, si rimette in gioco e alla fine ne esce indenne, anzi rafforzato. Un libro per i più piccoli, che incoraggia i bambini in età prescolare ad affrontare al meglio la nuova esperienza”.

Per gli adulti, invece, alla Brocchi è sempre possibile chiedere il rilascio delle credenziali Spid: il nuovo orario consente d'accedere il lunedì e mercoledì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30, previa richiesta di appuntamento tramite mail all' indirizzo spidbrocchi@comune.genova.it. Si ricorda che il servizio erogato consiste nell'identificazione del soggetto interessato all'ottenimento dello Spid e nel rilascio della prima parte, e successivamente della seconda, del codice di accesso per terminare la registrazione in modo autonomo. È necessario presentarsi muniti di documento d’identità e tessera sanitaria, entrambi in corso di validità. Occorre inoltre fornire un recapito cellulare e un indirizzo mail al quale perverranno le indicazioni per il perfezionamento dell'iscrizione.

Il ‘Sistema pubblico di identità digitale’ Spid è attivabile da tutti i cittadini maggiorenni in possesso di un documento italiano in corso di validità. I gestori dell’identità digitale riconosciuti da Agid, come la Brocchi di Nervi, erogano l’identità digitale composta da una coppia di credenziali (username e password), strettamente personali, con le quali è possibile accedere ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati aderenti. Semplice, sicuro e veloce, si può utilizzare Spid da qualsiasi dispositivo: computer, tablet e smartphone ogni volta che, su un sito o un’app di servizi, è presente il pulsante ‘Entra con Spid’.

L’utilizzo di Spid per il cittadino è gratuito, ma è possibile attivarlo scegliendo tra modalità gratuite o a pagamento, descritte alla pagina ‘Come scegliere tra i gestori d'identità digitale’ sul sito del governo. Una volta ottenuto nessun costo o canone verrà richiesto. I tempi di emissione delle credenziali cambiano in base al gestore di identità e alle modalità di riconoscimento scelte. Chi ha interesse può consultare le tempistiche previste da ogni gestore di servizi per ognuna delle diverse modalità di riconoscimento sul sito: spid.gov.it.

Rosa Cappato

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium