/ Cronaca

Cronaca | 24 settembre 2021, 14:53

Parte la riqualificazione di cinque piazze genovesi: oltre 320.000 euro per i Caruggi (FOTO)

I lavori cominciano ad ottobre ed entro Natale nuovi arredi, interventi d’efficientamento energetico ed illuminazione artistica nelle piazze Sant’Elena, Truogoli Santa Brigida, Santa Maria in Passione, Santa Brigida ed Embriaci

Parte la riqualificazione di cinque piazze genovesi: oltre 320.000 euro per i Caruggi (FOTO)

Approvato dalla giunta comunale - su proposta degli assessori al Centro storico Paola Bordilli, ai Lavori pubblici Pietro Piciocchi e all’Urbanistica Simonetta Cenci - il progetto 'Umbre de’ muri' nell’ambito del piano integrato Caruggi: l’intervento riguarda la riqualificazione di cinque piazze nelle zone di Prè, Molo e Castello, in particolare: Santa Maria in Passione, Embriaci, Valoria, Sant’Elena e Santa Brigida. L’investimento, da oltre 320.000 euro, è sul nuovo arredo urbano, verde pubblico, manutenzione pulizia e efficientamento energetico delle cinque piazze; i lavori, che partiranno ad ottobre, saranno terminati a metà dicembre e saranno eseguiti dai tecnici di Aster.

«Prima di Natale – spiegano gli assessori proponenti – avremo cinque piazze completamente rinnovate che potranno essere riscoperte dai genovesi e dai visitatori. Saranno i primi spazi pubblici che, nel piano Caruggi, avranno una trasformazione per aumentarne la fruibilità, la vivibilità e la sicurezza in alcune delle zone più critiche e su cui ci stiamo concentrando nella strategia di rigenerazione del centro storico. Saranno spazi vivi e nel caso dei Truogoli di Santa Brigida è già partito, in parallelo, anche il progetto di amministrazione condivisa con associazioni e cittadini attivi in questa parte di territorio per iniziative di rivitalizzazione dell’area».

Le piazze, terminati i lavori di restauro e rigenerazione, saranno anche interessate da interventi d'illuminazione artistica per la valorizzazione degli spazi e per implementarne l’attrattività.

Comunicato stampa

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium