/ Politica

Politica | 19 ottobre 2021, 14:23

Dal primo gennaio tornano i pedaggi autostradali, Bucci: "L'accordo con Aspi riguarda il ponte, non i cantieri"

E' scritto nella proposta di accordo tra Regione, Comune, Autorità Portuale e Aspi, in votazione questo pomeriggio in consiglio comunale

Dal primo gennaio tornano i pedaggi autostradali, Bucci: "L'accordo con Aspi riguarda il ponte, non i cantieri"

Dal primo gennaio torneranno i pedaggi sul nodo autostradale genovese. E' scritto nella proposta di accordo tra Regione, Comune, Autorità Portuale e Aspi, in votazione questo pomeriggio in consiglio comunale.

All'articolo 2, tra le misure proposte, si legge: "Fermi restando gli importi sostenuti da ASPI per la Misura A di cui in premessa per la demolizione e ricostruzione del viadotto Polcevera e per gli oneri connessi all’Evento (583 milioni di euro complessivi, di cui 41 milioni di euro per esenzioni tariffarie area genovese fino al 31.12.2020 e 8 milioni di euro per devoluzione gratuita di immobili al Comune di Genova), nonché gli importi sostenuti e da sostenere per la Misura B di cui in premessa per le esenzioni del pedaggio sull’autostrada A10 fino al 31 dicembre 2021 (18 milioni di euro), le Misure Ulteriori con i relativi importi sono così individuate:

(a) erogazione di euro 3 milioni per indennizzi da corrispondere ai residenti nelle abitazioni sottostanti il viadotto Bisagno a titolo di indennizzo per la soggezione;

(b) esecuzione di interventi per euro 930 milioni da destinare alla realizzazione delle ulteriori viabilità di accesso della Città di Genova all’Autostrada A10 costituite dal tunnel subportuale (non soggetto a pedaggio) gestito e manutenuto da Aspi e dalla realizzazione dello svincolo e del collegamento con la viabilità in località di Fontanabuona;

(c) erogazione di euro 75 milioni da destinare ad iniziative concordate con l’Autorità Portuale per favorire e agevolare l’accesso al Porto di Genova;

(d) esecuzione di interventi per euro 100 milioni da destinare a progetti di mobilità, di logistica e digitali nell’area genovese".

Il tema, insieme a quello della costituzione di parte civile del Comune contro Aspi nel processo sul crollo del ponte Morandi è stato al centro del dibattito in commissione questa mattina.

Sulla questione è intervenuto il sindaco Marco Bucci, che ha precisato: "L'accordo è relativo al ponte, non ai cantieri, che finché ci saranno i pedaggi saranno ridotti, ma è tutta un'altra storia".

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2022 - GENOVA
Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova in vista delle elezioni 2022 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium