/ Attualità

Attualità | 06 novembre 2021, 16:14

Sviluppo delle ‘Life skill’ e crescita personale, il percorso a levante

L’associazione culturale Gaia organizza sei incontri nei mesi di novembre e dicembre nel Municipio VIII Medio Levante

Sviluppo delle ‘Life skill’ e crescita personale, il percorso a levante

‘Sviluppo delle Life skill e crescita personale. Il protocollo Gaia’: questo il nome di una serie d’incontri a cura dell’associazione culturale Gaia Aps e promossi dal Municipio VIII Medio Levante.

Gaia organizza sei incontri della durata di due ore circa, nei mesi di novembre e dicembre. La finalità è promuovere un programma educativo che ponga al centro lo sviluppo di una consapevolezza globale di sé e del pianeta e che getti le basi etiche, scientifiche e umane per ‘essere cittadini creativi della società globalizzata in cui viviamo’. Il cuore del progetto è la consapevolezza di sé come esperienza centrale per lo sviluppo della dignità umana e della responsabilità civile, per il miglioramento del benessere psicofisico e dell’intelligenza emotiva e per realizzare così il proprio ruolo ‘attivo e creativo nel mondo’.

Il programma si basa sul protocollo di mindfulness psicosomatica Pmp che sviluppa un percorso educativo basato sulle recenti scoperte delle neuroscienze, degli ‘approcci neuro cognitivi all’evoluzione umana’. L’Oms definisce il benessere come ‘stato emotivo, mentale, fisico, sociale, spirituale che consente alle persone di raggiungere e mantenere il loro potenziale personale nella società’: Life skill.

L’associazione è nata nel 2005 con lo scopo di valorizzare e promuovere il patrimonio naturalistico e storico-archeologico del territorio locale, ai fini di una fruizione ecosostenibile e consapevole. Le socie fondatrici sono Silvia Ioli (laureata in Beni culturali-Archeologia, Guida turistica e accompagnatrice turistica), Francesca Ruggeri (laureata in Scienze naturali-Conservazione della natura, guida ambientale equestre, operatrice parco naturale) e Federica Tani (laureata in Scienze geologiche, guida ambientale escursionistica, operatrice aree storico-archeologiche).

L’associazione dal 2005 è cresciuta fino a festeggiare nel 2020 il quindicennale della fondazione. Gaia Aps è iscritta al registro delle associazioni di promozione sociale della Regione Toscana dal 2006 e oggi è nodo della rete dei centri di educazione ambientale della provincia di Livorno. Dal 2005 è iscritta agli albi delle associazioni del comune di Collesalvetti e di Livorno (2011) ed è dal 2017 un’associazione federata dell’associazione di protezione ambientale nazionale Federazione nazionale pro natura.

Ha svolto nell’ultimo triennio, in convenzione con Regione Toscana, attività di fruizione, valorizzazione, promozione nella Riserva naturale regionale oasi della contessa situata nel territorio comunale di Collesalvetti all’interno della proprietà privata della Tenuta Bellavista-Insuese. Tutte le attività svolte e le strutture realizzate con il contributo di Regione Toscana sono visibili sul sito dedicato alla riserva, www.oasilacontessa.it. Per informazioni e iscrizioni al nuovo corso bimestrale appena annunciato su Genova: tel. 388 4749044; e-mail: associazioneculturalegaia@gmail.com. Per partecipare occorre sottoscrivere una pre iscrizione e attendere, poi, la conferma. Gli incontri sono gestiti da formatori esperti del protocollo Gaia.

Rosa Cappato

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium