/ Attualità

Attualità | 21 novembre 2021, 15:56

Torna la pista sul ghiaccio in piazza Martinez

Il presidente del Municipio III Bassa val Bisagno, Massimo Ferrante, annuncia e conferma l’iniziativa consolidata e tanto attesa a San Fruttuoso

Torna la pista sul ghiaccio in piazza Martinez

Torna la pista sul ghiaccio in piazza Martinez. Natale ricco di entusiasmo anche quest’anno, il nono, per un’iniziativa tanto cara alla popolazione: la pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Il presidente del Municipio III Bassa Val Bisagno, Massimo Ferrante, annuncia e conferma l’iniziativa consolidata e tanto attesa: “Si torna a pattinare in piazza Martinez. Da mercoledì 8 dicembre a venerdì 31 gennaio 2022”. Oltre un mese per divertirsi sulla piazza che attira molte persone anche dagli altri Municipi.

L’inaugurazione sarà come negli anni passati, il primo giorno delle feste natalizie: l’Immacolata, mercoledì 8 dicembre. La pista, allestita con il patrocinio del Municipio Bassa Val Bisagno, avrà un accesso regolato dalle norme anti contagio, alle quali anche nel 2020 nessuno si è sottratto. Il Covid non frena questa bella iniziativa che da quasi dieci anni offre risate, divertimento e atmosfera ai residenti.

“L’iniziativa probabilmente verrà prorogata oltre la data - si lascia sfuggire il presidente Ferrante - come accaduto negli anni scorsi. Questa pista sul ghiaccio è fortemente voluta dal Municipio che patrocina questo riuscitissimo progetto: siamo al nono anno consecutivo e sin dal mio primo mandato è stata tra le priorità nelle festività natalizie, installata ancora prima della riqualificazione di piazza Martinez e oggi volano del territorio perché tiene viva la piazza in inverno e fa in modo che l’economia e il tessuto commerciale restino qui, sul territorio, in questo periodo, invece di spostarsi altrove. Anche le persone ne sono contente perché significa per i bambini avere tutto a portata di mano: la scuola, la casa e lo svago”.

Il giorno dell’inaugurazione l’ingresso della pista sarà libero e gratuito. La notizia annunciata anche sulla pagina Facebook del Municipio III non è passata inosservata ed ha raccolto alto gradimento dalla popolazione. E c’è una novità: arriva l’albero da Guinness. Due anni fa in piazza Galileo Ferraris aveva incantato l’albero di Natale da Guinness dei primati realizzato con quadri di lana fatti all’uncinetto e cuciti insieme. Quest’anno abbellirà la piazza della pista del ghiaccio per una nuova sfida mondiale. Per Ferrante rappresenta una scelta ecologica, un prodotto artigianale realizzato dai cittadini, che difficilmente avrà eguali: “La struttura metallica è alta 10 metri, montaggio a cura di una ditta specializzata, mentre il manto, al posto della lana, sarà in acrilico. Ogni mattonella all’uncinetto, di colore rosso, sarà abbellita da tre fiorellini ciascuno. Gli abitanti volevano ripetere l’esperienza, così ci siamo riusciti”.

All’opera: Jadwiga Pacholec che ha avuto questa bella idea e l’ha riproposta al suo affiatato gruppo. Il risultato è un ‘prato fiorito’ con 5000 mattonelle e 15000 fiorellini, che attirerà molte persone, scalderà il Natale e le tutte festività. Una volta smontata l’installazione, la parte in stoffa sarà divisa, come già accaduto, per essere donata ai canili.

Intanto hanno già preso vita le manifestazioni a ingresso libero organizzate e patrocinate dal Municipio Bassa Val Bisagno, avviate venerdì 19 novembre. Mercoledì 8 dicembre, festa dell’Immacolata, si inaugura appunto la pista di pattinaggio sul ghiaccio ma già lunedì 29 sempre in piazza Martinez ecco la giornata di ‘sensibilizzazione sull’Autismo’ con la pesca di beneficenza a cura di Ngsa Liguria dal titolo: ‘Blu in Piazza’.

Venerdì 3 dicembre nella Sala del Consiglio municipale, in piazza Manzoni alle 21 ecco ‘Christmas games’, spettacolo di improvvisazione teatrale a cura di ‘Maniman Teatro’. Sabato 4 dicembre, giornata sui Forti a Santa Tecla. Dalle 11 alle 14 e dalle 14,40 alle 15,20: ‘Arriva Babbo Natale in ritardo al Forte’, spettacolo itinerante per l’infanzia a cura della compagnia teatrale ‘I Conviviali’. Alle 16,30, lo stesso giorno, in Sala del Consiglio municipale ecco l’evento: ‘Cosa si nasconde in quello strano tubo? Tutti i segreti della banda e dei suoi strumenti’, a cura della Filarmonica di San Fruttuoso. Alle 21, nella stessa location, l’Associazione Culturale San Fruttuoso presenta: ‘La Bassa Val Bisagno nei racconti della nonna’. Domenica 5 dicembre si torna sul Forte di Santa Tecla con Babbo Natale. Tutti gli eventi sono nella locandina di Natale, sulla pagina del Municipio III.

 

Rosa Cappato

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium