/ Attualità

Attualità | 23 novembre 2021, 15:39

‘Òua: buono, giusto, ligure’: dal recupero del territorio all’inclusione sociale (FOTO)

Ora arrivano anche i prodotti della filiera locale grazie al progetto ‘Terra Madre 2.0’

‘Òua: buono, giusto, ligure’: dal recupero del territorio all’inclusione sociale (FOTO)

Terra Madre 2.0 è un progetto di agricoltura sociale che ha come capofila la Comunità di San Benedetto al Porto e tra i suoi partner dieci aziende agricole del genovesato e cinque partner sociali. Grazie agli strumenti del Psr e del Fse ha operato affinché la rete di aziende agricole potesse formare e inserire persone svantaggiate per il rispristino di aree agricole dismesse al fine di renderle produttive.

Oggi si presenta e lo fa portando in dote i prodotti del territorio che sono preparati nel laboratorio di trasformazione comunitario, e si distinguono grazie alla creazione di un brand specifico agricolo-sociale denominato 'Òua: buono, giusto, ligure'. I prodotti disponibili al momento sono quattro: le melanzane sott’olio, lo sciroppo di menta, il concentrato di pomodoro e l’insaporitore. Il progetto e i suoi prodotti sono stati presentati oggi alle 13 presso la sala Trasparenza della Regione Liguria, alla presenza dei coordinatori e partner di progetto, insieme all’assessora regionale alla Formazione Ilaria Cavo.

"Questo è un progetto - dichiara Cavo - che fa rendere visibile e tangibile il senso del bando 'Abilità al plurale 2' che attraverso la Regione ha messo a disposizione del territorio complessivamente quindici milioni di euro. In questo caso si parla di inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati: troviamo il valore di un marchio e il valore della formazione che aiuta non solo le persone, ma anche le diverse aziende agricole impegnate. Questo marchio dice 'Òua' nel senso di adesso, ma è un adesso che ci proietta al domani. Prendiamolo come impegno per una programmazione regionale che con i fondi FSE continuerà a investire idee e risorse tra formazione professionale e integrazione sociale dei soggetti più bisognosi".

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium