/ Politica

Politica | 23 novembre 2021, 14:25

Variante di Vesima, la minoranza presenta 246 emendamenti e 37 ordini del giorno. Si preannuncia battaglia in consiglio comunale

238 dei 246 emendamenti li presenterà il Partito Democratico, che ha preparato anche 20 ordini del giorno

Gli emendamenti per la variante Vesima

Gli emendamenti per la variante Vesima

Sono 246 gli emendamenti presentati dalla minoranza sulla cosiddetta 'Variante Vesima', che sarà discussa questo pomeriggio in consiglio comunale. 238 li presenterà il Partito Democratico, 7 la Lista Crivello, uno la Lega. Il Pd ha preparato anche 20 ordini del giorno, che si aggiungono ai 17 presentati dagli altri gruppi di minoranza (13 Lista Crivello), 3 Forza Italia e uno Movimento 5 Stelle.

Si preannuncia una battaglia su quella che il capogruppo del Partito Democratico Alessandro Terrile ha definito "la più grande cementificazione degli ultimi 30 anni nella nostra città".

Il caso riguarda la richiesta di variante urbanistica che riguarda la collina di Vesima, i cui terreni fanno capo all'imprenditore Giacomo Cattaneo Adorno, che, se passerà la pratica, subirà un netto cambiamento con l'insediamento di 10mila metri quadri di residenze in un'area che al momento è a destinazione d'uso agricolo.

La motivazione del Comune, che ha portato la pratica in consiglio, nonostante le richieste di modifica dalla Regione e dagli stessi uffici comunali, è che la costruzione di nuove abitazioni residenziali, e il recupero dell'esistente con aumento della volumetria, servirebbe a incentivare l'insediamento di nuove realtà agricole, oltre a contrastare l'abbandono della collina.

Francesco Li Noce

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium