/ Attualità

Attualità | 25 novembre 2021, 10:30

Mercato Ortofrutticolo di Genova: una panchina e un grande cuore di mele rosse al Mercato per dire no alla violenza sulle donne

"La panchina rossa, colore del sangue , è il simbolo del posto occupato da una donna che non c’è più, portata via dalla violenza", sottolinea Marina Saulle, componente del CdA di Società Gestione Mercato e presidente C.o.m.a.g operatori mercato

Mercato Ortofrutticolo di Genova: una panchina e un grande cuore di mele rosse al Mercato per dire no alla violenza sulle donne

Una panchina rossa è stata collocata questa notte al centro del padiglione principale del Mercato Ortofrutticolo di Genova. Dedicata a tutte le donne vittime di violenza nonché simbolo dell’impegno che tutti gli operatori genovesi dell’ortofrutta ( donne e uomini)   hanno voluto riconfermare anche in questo 25 novembre per impedire il ripetersi di queste tragedie. 

“La panchina rossa, colore del sangue , è il simbolo del posto occupato da una donna che non c’è più, portata via dalla violenza – sottolinea Marina Saulle, componente del CdA di Società Gestione Mercato e presidente C.o.m.a.g operatori mercato -.  E’ importante averla collocata in un luogo simbolo del mondo del lavoro. Perché sono proprio le donne le più esposte a perdite di reddito e disoccupazione”.

A fianco della panchina, dove è evidenziato il numero Anti violenza 1522, un grande cuore composto da mele rosse. Intorno le scarpe rosse lasciate dalle donne che lavorano al Mercato. 

 -. Sono state proprio queste donne le prime a sostenere l’idea  di realizzare questa panchina che ha ricevuto stanotte l’approvazione di tanti uomini che lavorano al Mercato, a conferma che possiamo lottare insieme per evitare  ogni tipo di abuso. Dentro e fuori i posti di lavoro”.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium