/ Cronaca

Cronaca | 23 maggio 2022, 14:00

Controlli dei Carabinieri nel centro storico, un arresto e cinque denunce

I militari hanno sospeso un uomo a cedere hashish, per questo è stato arrestato.

Controlli dei Carabinieri nel centro storico, un arresto e cinque denunce

Ancora controlli da parte del Comando Provinciale dei Carabinieri nel centro storico di Genova mirati a contrastare i reati di spaccio.

I militari delle Stazioni e Compagnie dipendenti nonché del Nucleo Radiomobile hanno effettuato posti di controllo e di blocco nelle principali arterie stradali ed hanno proceduto all’identificazione di oltre 150 persone, quasi la metà stranieri, controllando circa 60 veicoli e esercizi pubblici. L'intervento degli uomini dell'Arma ha portato a un arresto e cinque denunce.

A finire in manette, dopo un pedinamento, è stato un 30enne arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo, con diversi precedenti, è stato sorpreso a cedere hashish in cambio di denaro a un operai genovese. Perquisito è stato trovato in possesso di circa alcuni grammi della stessa sostanza e quasi 200 euro, provento dell’illecita attività.

Un 20enne con pregiudizi di polizia è stato trovato in possesso di un coltello con lama lunga 12 centimetri che gli è costata la denuncia.

Un 40enne genovese, invece, è stato denunciato perché trovato in possesso di dosi di cocaina-crack ed eroina.

Ancora, un 25enne destinatario di un provvedimento di divieto di ritorno a Genova è stato trovato in città e per questo denunciato; denunciato invece per violazione di Daspo urbano il 30enne con pregiudizi di polizia fermato in città.

I militari hanno infine denunciato un 30enne per ricettazione perché trovato in possesso di un computer risultato oggetto di furto.

Inoltre, venivano segnalati alla Prefettura quali assuntori di stupefacenti, due 20enni trovati in possesso di oppiacei ed eroina.

I controlli hanno permesso ai militari di ritrovare, nascosti in una fessura sul muro di vico Santa Brigida, 20 grammi circa di eroina.

Nel corso del servizio, con l’ausilio dei carabinieri del N.A.S. e dell’Ispettorato del lavoro, venivano controllati bar e mini market nel centro storico. In due locali venivano riscontrate carenze igienico sanitarie, con conseguenti provvedimenti amministrativi. 

 

 

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium