/ Economia

Economia | 24 giugno 2022, 16:00

Toti al convegno dei giovani imprenditori di Rapallo: "Aumentiamo l'efficienza del Paese dando più autonomia alle regioni"

"Abbiamo di fronte molte sfide, 200 miliardi da investire, più la programmazione europea e il debito italiano che sta continuando a crescere"

Toti al convegno dei giovani imprenditori di Rapallo: "Aumentiamo l'efficienza del Paese dando più autonomia alle regioni"

“Serietà, responsabilità, cultura di governo e la fine di un’epoca in cui le urla nelle piazze e gli slogan hanno contato di più di una linea seria e dei progetti concreti: è questo che chiedono alla politica i giovani imprenditori di Confindustria, stamattina al loro 51° convegno a Rapallo”. Così il presidente della Regione Liguria, intervenuto questa mattina al 51° Convegno nazionale dei Giovani Imprenditori in corso a Rapallo.

“Abbiamo di fronte molte sfide, 200 miliardi da investire, più la programmazione europea e il debito italiano che sta continuando a crescere – ha aggiunto il presidente - Occorre aumentare l’efficienza del Paese, dando anche più autonomia alle Regioni. Se vogliamo che il PNRR porti un’Italia nuova dobbiamo cambiare il modo in cui distribuiamo le risorse. Sono contrario alle quote di fondi stabilite per Regioni. Chi investe di più e meglio deve prendere i soldi e trainare il resto del Paese. Non possiamo farci sfuggire nessuna opportunità di crescita: le 'quote protette' vanno bene per i panda, non per l’economia”.

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium