/ Eventi

Eventi | 20 settembre 2022, 15:25

Ladidà, il 1 ottobre la prima festa per gli amanti del buon cibo e del buon vivere

Dalle 18.30 fino a orario indefinito, l'appuntamento è nei locali di via San Sebastiano

Ladidà, il 1 ottobre la prima festa per gli amanti del buon cibo e del buon vivere

Il primo ottobre 2022 dalle 18.30 ad orario indefinito il nuovissimo ristorante Ladidà apre le sue porte alla città di Genova per la prima festa in pieno stile stravaganza. Musica, rinfresco, saltimbanchi e un’esplosione di colori, per tingere con nuance pastello uno dei primi sabati d’autunno! L’evento gratuito è stato creato per persone di tutte le età, di ogni genere e per tutte le esigenze alimentari – ma in particolare per gli amanti del buon cibo e del buon vivere!

Da un’idea di Thea Castagnetti e con alle spalle l’esperienza pluridecennale nel campo dell’accoglienza del gruppo Genova City Hotel, albergatori a Genova dal 1953, negli spazi dell’ex Muà – via San Sebastiano 13 –, Ladidà ha aperto alla fine di gennaio di quest’anno.
Il cuore pulsante del nuovo progetto è la cucina, a capo della quale troviamo Gabriel Ulivieri, genovese doc, che dopo diverse esperienze in giro per l’Europa ha deciso di tornare in città. Gabriel ha curriculum che comprende il “Mirazur” a Mentone e “Da Vittorio” a Brusaporto.
Al Ladidà propone una cucina di terra dove la scelta della materia prima e la cura del dettaglio sono di assoluto livello. Grande attenzione viene riservata all’opzione vegetariana con un’ampia scelta di piatti capaci di coniugare stagionalità e creatività, dal pranzo, all’aperitivo, alla cena.
Ma Ladidà non è solo cucina: grazie all’essenziale contributo di Benny Abarbanel, proprietario del bar Les Rouges di Piazza Campetto, Ladidà è anche la sua carta vini di oltre 200 referenze, frutto di una lunga ricerca nel campo delle produzioni naturali e artigianali, oltre che i cocktail preparati con una passione non comune e la selezione curata, ligure e non, di distillati e liquori.
Al secondo piano del locale, invece, si apre un altro mondo: troviamo uno splendido ambiente in stile anni ‘20 dove poter trascorrere il dopocena. Tendaggi rossi di velluto, parquet scricchiolante, un biliardo verde, un pianoforte e poltrone Chesterfield creano un ambiente perfetto per gli amanti del relax, del jazz e del buon bere. Durante la stagione invernale nel club vengono organizzati concerti e performance dal vivo, oltre che feste private su richiesta.
Completa l’offerta del Ladidà una sala meeting da 70 mq inondata di luce naturale completa di tutto il necessario per incontri di lavoro nel pieno centro della città.
L’affiatato team di Ladidà vi aspetta, insieme alla sua squadra di artisti genovesi e non-, il primo ottobre in via San Sebastiano 13 dalle 18.30 fino ad orario indefinito per mostrarvi tutto il potenziale di questa nuova scommessa genovese, condita con un buon tocco di speziata internazionalità.

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium